CHI SIAMO / 2CRUSHSITE.IT / BLOG / FACEBOOK / GUIDA ALL'USO E PRIVACY



calendario
tutti gli appuntamentir
danza, teatro, performing art
r
musica
r
incontri (convegni, escursioni, etc.) r
didatticar
cinemar
mostre
r
notizie, novità, approfondimenti
tutti gli articolir
soggetti
l'indice dei soggetti partners crushsite.it
Consulta la pagina guida all'uso e privacy per conoscere come funziona il sito.
- (Foto dal sito ufficialei)
- (Foto dal sito ufficialei)

L'ora di ricevimento

Data: da Giovedì 07 a Domenica 10 dicembre 2017
Dove: Teatro Comunale, Piazza Verdi, Bolzano
Orario: ore 20.30, domenica ore 16.00

Di Stefano Massini / regia Michele Placido / scena Marco Rossi / costumi Andrea Cavalletto / musiche originali Luca D’Alberto - voce cantante Federica Vincenti / luci Simone De Angelis / con Fabrizio Bentivoglio e Francesco Bolo Rossini, Giordano Agrusta, Arianna Ancarani, Carolina Balucani, Rabii Brahim, Vittoria Corallo, Andrea Iarlori, Balkissa Maiga, Giulia Zeetti, Marouane Zotti.
Produzione del TEATRO STABILE DELL’UMBRIA.

L’ora di ricevimento di Stefano Massini tratteggia in maniera lucida e spietata la quotidianità di un insegnante nella banlieue francese. Diretto da Michele Placido, Fabrizio Bentivoglio interpreta magistralmente le frustrazioni di Ardeche, professore di materie letterarie in una scuola media. Un disilluso, un cinico, uno spietato osservatore e un lucidissimo polemista amante di Rabelais e del Candide di Voltaire, che si trova a fare i conti con i ragazzi dell’esplosiva periferia ai margini dell’area metropolitana di Tolosa: un luogo in cui la scuola è una trincea contro ogni forma di degrado. Come ogni anno oramai, la scolaresca che gli è stata affi data è un crogiuolo di culture e razze e nella convinzione che il vero trionfo sarebbe portare fi no in fondo i suoi allievi senza perderne nessuno per strada, il professor Ardeche riceve le famiglie degli scolari ogni settimana per un’ora, dalle 11.00 alle 12.00 del giovedì. Ed è attraverso un incalzante mosaico di brevi colloqui con questa umanità assortita di madri e padri che prende vita sulla scena l’intero anno scolastico della classe Sesta sezione C. Al pubblico spetta il compito di immaginare i visi e le fattezze dei giovanissimi allievi, ognuno ribattezzato dal professor Ardeche con un ironico soprannome: l’Invisibile, il Primobanco, il Fuggipresto, Panorama, Raffreddore, il Boss, il Bodyguard, il Falsario, il Rassegnato, la Campionessa, il Cartoon, l’Adulto, ognuno protagonista a suo modo di un frammento dello spettacolo. Bentivoglio alterna toni drammatici a quelli ironici
e porta alla luce un personaggio che si eleva a simbolo della diffi cile ricerca del dialogo tra esseri umani.

Informazioni:
http://www.teatro-bolzano.it


Iniziativa segnalata da Teatro Stabile di Bolzano


Crushsite.it è un portale regionale di cultura, arte e spettacolo e una web agency specializzata nel settore culturale.
chi siamo


Crushsite.it è una testata registrata presso il Tribunale di Rovereto, Nr. 3 bis/2008 del 14/03/2008 - REA 180005 - P.IVA: 01815580228 - CF. STFSML71P21L378C.
Direttrice responsabile: Claudia Gelmi.
Il sito contiene comunicati stampa e materiali promozionali forniti dai partner del servizio. Copyright dei rispettivi proprietari.