CHI SIAMO / 2CRUSHSITE.IT / BLOG / FACEBOOK / GUIDA ALL'USO E PRIVACY



calendario
tutti gli appuntamentir
danza, teatro, performing art
r
musica
r
incontri (convegni, escursioni, etc.) r
didatticar
cinemar
mostre
r
notizie, novità, approfondimenti
tutti gli articolir
soggetti
l'indice dei soggetti partners crushsite.it
Consulta la pagina guida all'uso e privacy per conoscere come funziona il sito.
- (Foto da sito ufficiale)
- (Foto da sito ufficiale)

Incroci di pagine: speciale Estinzioni

Data: Giovedì 08 giugno 2017
Dove: MUSE, Corso del lavoro e della scienza, Trento
Orario: ore 18.00
Costo/note: Presso il MUSE Shop sono in vendita tutti i libri del ciclo Incroci di pagine 2017 / Dopo gli incontri speciale aperitivo al MUSE Cafè e la degustazione offerta da EcorNaturaSì

Al via un ciclo di quattro incontri ispirato ai temi sollevati dalla mostra Estinzioni. Storie di catastrofi e altre opportunità. Da marzo a giugno ogni mese un libro di recente pubblicazione diventa il punto di partenza per innescare nuovi orizzonti di senso e prospettive su temi di forte attualità legati alla salute e al futuro del nostro pianeta.

In occasione della mostra Estinzioni. Storie di catastrofi e altre opportunità (al MUSE fino al 26 giugno 2017) ritorna l’appuntamento con Incroci di pagine. Nel corso di ogni incontro, ospitato nella grande piazza coperta del museo, un libro di recente uscita sarà il punto di partenza per un dialogo tra ospiti con formazione e storie professionali differenti. Gli incontri si pongono l’obiettivo di stimolare la riflessione attorno al tema delle estinzioni per analizzare i comportamenti quotidiani alla luce delle leggi naturali del mondo in cui viviamo e porre interrogativi sul senso del nostro stare al mondo (anche) dal punto di vista della storia naturale. Quattro i libri scelti per tracciare un percorso che si chiarirà con sempre maggiore precisione di mese in mese: La Sesta Estinzione. Una Storia innaturale di Elisabeth Kolbert (16 marzo, ore 18.00), Blue Economy 2.0 (20 aprile, ore 18.00) dell’economista e imprenditore belga Gunter Pauli, Sono Dio (11 maggio, ore 18.00) dello scrittore e agronomo Giacomo Sartori e Il Significato dell’esistenza umana (8 giugno, ore 18.00) del biologo statunitense Edward Osborne Wilson.

Programma (prossime date):

8 giugno 2017, 18.00
C'è un senso?
Il libro: Il significato dell'esistenza umana, E. O. Wilson, Codice Edizioni.
Con Francesca Michelini filosofa, Research Fellow all'Università di Kassel e Elio De Capitani attore e regista.


Qual è il significato della nostra esistenza, una volta messe da parte religioni e soprannaturale? Nell’opera “Il significato dell'esistenza umana”, Edward O. Wilson - uno dei maggiori biologi viventi - affronta le domande più ambiziose che l’uomo, unica specie animale capace di riflettere su di sé e sul senso della propria vita, si pone da sempre. Il libro, edito nel 2014, sarà il punto di partenza per l’ultimo appuntamento del ciclo INCROCI DI PAGINE: un inedito dialogo con la filosofa Francesca Michelini e con uno tra i più importanti artisti del teatro italiano - vincitore di tutti i più importanti premi del settore per le sue regie e interpretazioni - l’attore e regista Elio De Capitani.
INCROCI DI PAGINE, di cui “C’è un senso?” è l’ultimo appuntamento, propone momenti di confronto tra personalità di differenti formazione, sui temi sollevati dalla mostra "Estinzioni. Storie di catastrofi e di altre opportunità". L’incontro, con ingresso gratuito, si terrà giovedì 8 giugno alle 18.00 al MUSE Museo delle Scienze. Al termine del dibattito, speciale aperitivo al MUSE Cafè e degustazione offerta da EcorNaturaSì.

E. O Wilson mette subito le carte in tavola. Non siamo stati creati da un'intelligenza soprannaturale, scrive il biologo, ma dal caso e dalla necessità: siamo una specie fra milioni di altre presenti nella biosfera terrestre, siamo diventati la mente del pianeta e forse di tutto il nostro angolo di galassia. Tuttavia, non c'è nessuno scopo o destino dimostrabile che ci sia stato assegnato, non c'è alcuna seconda vita dopo la fine di quella che stiamo vivendo. Qual è allora il significato della nostra esistenza, una volta messe da parte religioni e soprannaturale?
Oggi, gli enormi progressi fatti dalla scienza ci offrono gli strumenti concettuali per inquadrare fenomeni come la religione, la fede, l’idea di una finalità e la presenza di altre forme di vita nell’Universo in un discorso credibile. La spiegazione di tutti questi aspetti, che rimandano al più generale significato dell’esistenza umana, secondo Wilson risiede nella storia biologica ed evolutiva dell’uomo: quell’epopea, cominciata con i primi passi mossi da Homo Sapiens nell’Africa orientale duecentomila anni fa, in grado di gettare luce sul motivo per cui su questo pianeta esiste una specie come la nostra.

A discutere di queste tematiche, al MUSE giovedì 8 giugno, saranno due ospiti d’eccezione: la filosofa Francesca Michelini e l’attore e regista Elio De Capitani in un dialogo nel quale l'indagine filosofica e la vivezza dell'arte drammaturgica esploreranno i possibili significati di questo nostro misterioso e affascinante essere al mondo.

Sito ufficiale:
http://www.muse.it


Iniziativa segnalata da MUSE - Museo delle Scienze


Crushsite.it è un portale regionale di cultura, arte e spettacolo e una web agency specializzata nel settore culturale.
chi siamo


Crushsite.it è una testata registrata presso il Tribunale di Rovereto, Nr. 3 bis/2008 del 14/03/2008 - REA 180005 - P.IVA: 01815580228 - CF. STFSML71P21L378C.
Direttrice responsabile: Claudia Gelmi.
Il sito contiene comunicati stampa e materiali promozionali forniti dai partner del servizio. Copyright dei rispettivi proprietari.