CHI SIAMO / 2CRUSHSITE.IT / BLOG / FACEBOOK / GUIDA ALL'USO E PRIVACY



calendario
tutti gli appuntamentir
danza, teatro, performing art
r
musica
r
incontri (convegni, escursioni, etc.) r
didatticar
cinemar
mostre
r
notizie, novità, approfondimenti
tutti gli articolir
soggetti
l'indice dei soggetti partners crushsite.it
Consulta la pagina guida all'uso e privacy per conoscere come funziona il sito.

Dietro le sbarre - Il carcere di Bolzano. Mostra fotografica di Othmar Seehauser

Data: da Martedì 05 a Domenica 24 settembre 2017
Dove: Galleria Civica, piazza Domenicani, Bolzano
Orario: Inaugurazione martedì 5 sett. 2017 alle ore 18:00 / Orari di apertura: Ma - Do: ore 10:00 - 12:30 / ore 16:00 - 19:30
Costo/note: ingresso libero

Othmar Seehauser, nato nel 1955 è un fotografo che ha viaggiato per il mondo. Quello lontano e quello vicino. Conosce la sua terra, l’Alto Adige, come pochi altri, e i suoi scatti riescono a catturare l’anima del paesaggio e della gente. L'obiettivo di un vero fotografo "si appropria" di ciò che vede e lo stesso accade con Seehauser. Il suo archivio è senz’altro uno dei più ricchi dell’Alto Adige, quasi un resoconto ragionato della storia recente dell'Alto Adige. Ha lavorato per quotidiani, riviste e magazine locali, nazionali ed internazionali, e ha all'attivo numerosi libri.
Più che un fotografo, Othmar Seehauser è un foto-reporter. Nel senso che non solo è rapido nell'arrivare "in prima linea" quando accade qualcosa di importante,  ma ha il senso della notizia. E' lui il primo a dover capire una storia, prima ancora che il giornalista inizi a "vederla" e a raccontarla. Scrivere seguendo il filo del racconto delle fotografie può essere facile se il fotografo è bravo. E con  Seehauser non è facile, è facilissimo.
Grazie alla sua esperienza e al successo del suo lavoro oggi può permettersi di tralasciare l’attualità e di dedicarsi a reportage di qualità, non strettamente legati a un preciso momento o evento. La serie di fotografie realizzata nel carcere di Bolzano è uno di questi progetti che volano alto. A Bolzano presto o tardi sarà realizzato un nuovo carcere in linea con i moderni standard dell'edilizia carceraria. Da qui è nata l’idea del fotografo, del foto-reporter di rendere omaggio alla storica struttura di via Dante, da molti punti di vista fatiscente e non più all’altezza dei tempi, ma allo stesso tempo interessante e degna di essere preservata nella memoria collettiva.
Nel suo lavoro Othmar Seehauser non si è concentrato solo sugli aspetti architettonici, pur interessanti, di questo edificio del tardo '800 e quindi di epoca asburgica. Il suo intento era soprattutto quello di raccontare a chi sta fuori cosa succede là dentro.
Le foto nate da questo reportage avrebbero potuto forse essere scattate un po' dappertutto nel mondo. Ma sono foto fatte a Bolzano. Con questo reportage Seehauser, che racconta da una vita la sua gente, la sua terra e tutte le sue vicissitudini, entra forse come mai aveva fatto prima dentro le cose, in profondità, rendendo tutti partecipi di autentici momenti della vita in un carcere. Un lavoro che ha richiesto non solo una particolare sensibilità psicologica ma che è stato anche complicato dal punto di vista giuridico e burocratico. Le foto nate da questo servizio non sono e non hanno alcun intento moralizzatore. Alcune sono di una bellezza melancolica e triste, altre sembrano invece fare l’occhiolino a chi le guarda. Sicuramente sono più poetiche che documentarie. Un nostalgico addio al vecchio carcere di Bolzano. Tutto qui.

Informazioni:
https://eventi.comune.bolzano.it


Iniziativa segnalata da Comune di Bolzano Assessorato alla Cultura


Crushsite.it è un portale regionale di cultura, arte e spettacolo e una web agency specializzata nel settore culturale.
chi siamo


Crushsite.it è una testata registrata presso il Tribunale di Rovereto, Nr. 3 bis/2008 del 14/03/2008 - REA 180005 - P.IVA: 01815580228 - CF. STFSML71P21L378C.
Direttrice responsabile: Claudia Gelmi.
Il sito contiene comunicati stampa e materiali promozionali forniti dai partner del servizio. Copyright dei rispettivi proprietari.