CHI SIAMO / 2CRUSHSITE.IT / BLOG / FACEBOOK / GUIDA ALL'USO E PRIVACY



calendario
tutti gli appuntamentir
danza, teatro, performing art
r
musica
r
incontri (convegni, escursioni, etc.) r
didatticar
cinemar
mostre
r
notizie, novità, approfondimenti
tutti gli articolir
soggetti
l'indice dei soggetti partners crushsite.it
Consulta la pagina guida all'uso e privacy per conoscere come funziona il sito.
- (Foto dal sito ufficiale)
- (Foto dal sito ufficiale)

45ª Pasqua Musicale Arcense

Data: Domenica 23 aprile 2017
Dove: Arco e dintorni (Tn)

Si svolge dal 24 marzo al 29 aprile la 45ª edizione della Pasqua Musicale Arcense, la tradizionale manifestazione di musica perlopiù classica, sia sacra sia profana, che a prestigiose ensemble e a importanti nomi del panorama musicale europeo (quest'anno ospite d'eccezione è la pianista russa Anna Zassimova) accosta giovani musicisti locali (la corale Livia d'Arco e il coro Primavera del Coro Castel, la nuovissima orchestra giovanile d'archi della Scuola Musicale Alto Garda «Archisti Alchimisti» e, soliste con la Camerata Musicale Città di Arco, le sorelle Maria Pia e Cecilia Molinari, rispettivamente soprano e contralto). L'ingresso a tutti gli spettacoli è gratuito.

Gli spettacoli si svolgono come tradizione negli edifici più prestigiosi di Arco, tra cui quelli religiosi, in particolare le chiese Collegiata ed evangelica della S.S. Trinità, a sottolineare il carattere ecumenico delle celebrazioni. Inoltre, nel salone delle feste del Casinò municipale, nel santuario della Madonna delle Grazie e nella chiesa della Madonna Addolorata di Bolognano, oltre che – novità di quest'anno – nel piccolo santuario della Madonna di Laghel.
Si tratta di un appuntamento di prestigio per il periodo pasquale, che da tanti anni attira un ampio pubblico e vasti consensi, mettendo in risalto una caratteristica unica della città di Arco: ospitare, accanto alle tante chiese cattoliche, anche una chiesa evangelica. Uno dei momenti di maggiore significato, oltre al concerto di Pasqua dell'Orchestra della Pasqua Musicale Arcense assieme al coro Anzolim de la Tor (domenica 16 aprile), rimane infatti la celebrazione ecumenica della Passione, cattolica e luterana, officiata insieme dal pastore evangelico Friedhelm Voges e dal decano cattolico di Arco monsignor Walter Sommavilla (venerdì 14 aprile). Un segno di «multiculturalità» e di una vicinanza alla Mitelleuropa, la cui origine risale ai tempi del Kurort, sottolineata quest'anno dallo spettacolo di chiusura, un concerto speciale tenuto dai cori Gospel Father's Children e Katorei di Schotten, città gemellata con Arco fin dal lontano 1960.

Ad aprire la rassegna, venerdì 24 marzo nel salone delle feste del Casinò municipale, è l'orchestra Micro Kosmos del conservatorio Bonporti di Trento e Riva del Garda (ore 21); sabato 25 marzo ad esibirsi è il coro Castel della sezione Sat di Arco, preceduto dal Gruppo Primavera e dalla corale Livia d'Arco (salone delle feste del Casinò municipale, ore 21). Sabato 1 aprile al santuario della Madonna delle Grazie spazio alla nuovissima Orchestra giovanile d'archi della Scuola Musicale Alto Garda Archisti Alchimisti (ore 21), mentre il giorno successivo, domenica 2 aprile, ci si sposta nella chiesa della Maria Addolorata a Bolognano, per il concerto «Musica in cena domini» dell'ensemble vocale Nicolò d'Arco. Sabato 8 aprile tocca alla Camerata Musicale Città di Arco e allo Stabat Mater di Pergolesi (nella chiesa Collegiata, ore 21) con soliste Maria Pia e Cecilia Molinari; il giorno seguente, 9 aprile, è la volta dell'ensemble Arco Antiqua che al santuario della Madonna di Laghel propongono il concerto «Tenebrae factae sunt» (ore 17, preceduto a partire dalle 16.30 da una passeggiata nella zona assieme allo storico Romano Turrini). Venerdì 14 aprile si entra nel vivo della manifestazione con la celebrazione ecumenica della Passione con i solisti della Pasqua Musicale, nella chiesa evangelica della SS Trinità, con letture e meditazioni con il pastore evangelico Friedhelm Voges e il decano cattolico di Arco monsignor Walter Sommavilla (ore 16). Sabato 15 aprile il concerto dell'orchestra della Pasqua Musicale Arcense, nel salone delle feste del Casinò municipale (ore 21), solista d'eccezione la pianista russa Anna Zassimova, e il giorno seguente, domenica 16 aprile, il tradizionale concerto di Pasqua dell'orchestra della Pasqua Musicale Arcense e del coro Anzolim de la Tor, nella chiesa Collegiata con inizio alle ore 21.15. Lunedì 17 aprile nel salone delle feste del Casinò municipale il concerto di Pasquetta è tenuto dall'orchestra di fisarmoniche Città di Arco (ore 17). Domenica 23 aprile il concerto del conservatorio Luca Marenzio di Brescia, al santuario della Madonna delle Grazie con inizio alle ore 18. E sabato 29 aprile il concerto conclusivo, realizzato in collaborazione con l'associazione Arco Obiettivo Europa e il comitato gemellaggi della città tedesca di Schotten, e tenuto nella chiesa evangelica della SS Trinità dai cori Gospel Father's Children e Katorei di Schotten.

La Pasqua Musicale Arcense è organizzata dal Comune di Arco e sostenuto dalla Regione autonoma Trentino-Alto Adige, in collaborazione con il conservatorio Bomporti, la Scuola Musicale Alto Garda, Federcircoli e l'ensemble Arco Antiqua.

Programma (Prossime date):

23 aprile 2017 – ore 18.00
Santuario della Madonna delle Grazie, Romarzollo
CONSERVATORIO “LUCA MARENZIO” DI BRESCIA IN CONCERTO
La Pasqua Musicale Arcense, la tradizionale manifestazione di musica perlopiù classica, sia sacra sia profana, che a prestigiose ensemble e a importanti nomi del panorama musicale europeo accosta giovani musicisti locali, propone domenica 23 aprile al santuario della Madonna delle Grazie a Romarzollo il concerto del prestigioso conservatorio Luca Marenzio di Brescia. Inizio alle ore 18, ingresso libero.
Il programma inizia con il gruppo vocale femminile “Le soliste” diretto dal maestro Silvio Baracco, che esegue di Hector Villa Lobos (1887-1859) “Missa Saò Sebastiaò”, “Kyrie”, “Sanctus” e “Benedictus”. Quindi l'ensemble d'archi con solista Valentina Di Blasio propone il “Salve Regina” di Giovanni Battista Pergolesi (1710-1736) (“Salve Regina”, largo; “Ad te clamamus”, largo; “Ad te suspiramus”, largo; “Eia ergo advocata nostra”, andante; “Et Jesum benedictum”, andante amoroso; “O virgo Maria”, largo assai). A seguire l'ensemble d'archi con i violini di Filippo Pedrotti e Federico Rovagnati esegue il Concerto Grosso in sol maggiore HWV 319 di George Friederic Haendel (1685-1759) (a tempo giusto, allegro, adagio, allegro, allegro). Il programma prosegue con l'ensemble d'archi assieme al flauto di Rebecca Taio e al violino di Federico Rovagnati per il Concerto per flauto e violino di Georg Philipp Telemann (1681-1767) (allegro, adagio, presto, adagio, allegro). Infine, l'ensemble d'archi con al fagotto Nicolò Biemmi esegue di Antonio Vivaldi (1678-1741) il Concerto in mi minore RV 484 per fagotto, archi e continuo (allegro poco, andante, allegro). Maestro concertatore è Luca Morassutti.

29 aprile 2017 – ore 21.00
Chiesa Evangelica della Trinità, Arco
CONCERTO GOSPEL - CORI DELLA CHIESA EVANGELICA SCHOTTEN

Visualizza il programma in PDF nel sito del Comune:
http://www.comune.arco.tn.it


Iniziativa segnalata da Comune di Arco - Attività Culturali


Crushsite.it è un portale regionale di cultura, arte e spettacolo e una web agency specializzata nel settore culturale.
chi siamo


Crushsite.it è una testata registrata presso il Tribunale di Rovereto, Nr. 3 bis/2008 del 14/03/2008 - REA 180005 - P.IVA: 01815580228 - CF. STFSML71P21L378C.
Direttrice responsabile: Claudia Gelmi.
Il sito contiene comunicati stampa e materiali promozionali forniti dai partner del servizio. Copyright dei rispettivi proprietari.