Filtro agenda /

Bandita la 18esima edizione del concorso autori Co.F.As.

I nuovi copioni dovranno pervenire alla Segreteria entro il 31 dicembre 2012

Avranno tempo fino al 31 dicembre 2012 per scrivere le loro opere gli autori trentini che intendono partecipare alla 18ª edizione del Concorso per testi teatrali inediti promosso dalla Co.F.As. con il patrocinio dell’Assessorato Provinciale alla Cultura e destinato ad alimentare la “Collana del Teatro” attraverso la quale la Federazione che riunisce le filodrammatiche attive sul territorio provinciale intende contribuire al rinnovo e all'arricchimento del repertorio delle Compagnie associate.
Il Bando prevede l'invio di testi inediti mai rappresentati che costituiscano uno spettacolo completo e che trattino temi moderni, di fantasia o temi storici, preferibilmente legati alla realtà trentina.
Il Concorso, riservato ad autori residenti nella Regione Trentino – Alto Adige, si divide in 2 sezioni: una “Sezione Adulti” per testi in due o tre atti della durata di 80/120 minuti, ed una “Sezione Ragazzi” per testi della durata minima di 30 minuti e di massimo 120 minuti. Sia i testi riservati al pubblico adulto che quelli destinati ai ragazzi potranno essere scritti in lingua italiana, in lingua italiana e in dialetto o solo in dialetto. Il dialetto usato potrà essere uno qualsiasi dei dialetti parlati in Trentino.
Saranno prese in considerazione anche commedie scritte nelle lingue minoritarie (ladino, cimbro e mocheno) alle quali, ove meritevoli, sarà riconosciuto un premio speciale.
Le opere dovranno pervenire in 6 copie dattiloscritte alla Segreteria del Premio, presso la Co.F.As. in Viale Rovereto n. 61 a Trento, entro e non oltre il 31 dicembre 2012. Ogni lavoro dovrà riportare, indicati con chiarezza, la Sezione del Concorso cui l'autore intende partecipare, il titolo dell'opera ed un motto, destinato a garantirne l'anonimato. Non dovranno quindi apparire il nome e l’indirizzo dell’autore. Allegata ai testi dovrà essere acclusa una busta sigillata sul cui esterno verrà indicato lo stesso motto dei copioni e, all’interno, nome, cognome, indirizzo e numero telefonico dell’Autore.
I testi verranno giudicati da una Commissione Esaminatrice di cui faranno parte autorevoli personalità del mondo teatrale e culturale. Il giudizio della Commissione sarà inappellabile.
Potranno essere assegnati, a discrezione della Giuria, un Primo Premio (€ 1.000,00) e un Secondo Premio (€ 500,00) per la Sezione Adulti ed un Premio (€ 500,00) per la Sezione Ragazzi. Un premio speciale potrà essere riconosciuto al miglior testo storico legato alla tradizione trentina. I testi premiati e quelli segnalati a discrezione della Commissione Esaminatrice saranno pubblicati nella “Collana del Teatro Trentino” e diffusi attraverso la rivista della Co.F.As. “Teatro per Idea”.

www.cofas.it



Pubblicato il 27 marzo 2012
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
Se sei in cerca di suggerimenti o ispirazioni puoi consultare la pagina Eventi suggeriti con i consigli della nostra redazione, oppure la sezione Notizie e comunicati.
Vuoi sapere chi siamo o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising