Parsons Dance

Evento segnalato da Stagione InDanza 2018/19
- (Foto da comunicato stampa, di G. Batardon)
- (Foto da comunicato stampa, di G. Batardon)
Data: Mar. 26 febbraio 2019
Dove: Teatro Comunale, Piazza Verdi, Bolzano
Orario: ore 20.30

La Stagione InDanza 2018/2019 del Centro Servizi Culturali S. Chiara prosegue al Teatro Comunale di Bolzano con l’attesa ospitalità di una delle compagnie beniamine del pubblico italiano: la PARSONS DANCE. L’ensemble americano guidato da David Parsons, portatore di uno stile energico e vitale, è in scena martedì 26 febbraio al Comunale (alle ore 20.30) con otto straordinari danzatori interpreti di una selezione di pièce tratte dal grande repertorio della compagnia - tra cui la leggendaria Caught immersa in luci stroboscopiche – e due coreografie inedite per il pubblico europeo: Microburst e Eight Women. Tutte le coreografie, tranne quest'ultima a firma di Trey McIntyre, sono state create da David Parsons, eclettico coreografo che fondò il gruppo nel 1985 assieme al light designer Howell Binkley, vincitore anche di un Tony Award per lo spettacolo di Broadway Hamilton.
Definito dal New York Magazine “uno dei più grandi protagonisti della danza moderna”, David Parsons si è formato alla Alvin Ailey Dance School per poi danzare con le più importanti compagnie statunitensi come la Paul Taylor Dance Company, il New York City Ballet, i MOMIX, The White Oak Dance Project. Dalla fondazione della compagnia, Parsons ha creato più di settanta coreografie, apprezzate e premiate in tutto il mondo. Considerata un caposaldo della danza made in USA, con la sua carica di energia, abilità acrobatica, virtuosismo e leggerezza, la Parsons Dance si è caratterizzata fin dai suoi esordi per l’elevata preparazione atletica degli interpreti capaci di dare anima alla tecnica affascinando vastissime platee.

Nel programma proposto a Bolzano, oltre alla sempre richiesta “Caught”, - coreografia del 1982 che David Parsons creò per se stesso nella quale il danzatore sembra sospeso in aria grazie a un gioco di luci stroboscopiche - anche altri due classici del repertorio della Parsons Dance: “Round My World” (2012) e “Hand Dance” (2003). Nuovissimo per il pubblico europeo è invece “Microburst”, brano che ha debuttato lo scorso maggio al Joyce Theatre di New York: un’audace e brillante performance per quattro danzatori su musica classica indiana (per tabla, il tamburo tradizionale) composta da Avirodh Sharma. Chiude la serata la più recente coreografia entrata in repertorio della compagnia, Eight Woman su musica di Aretha Franklin, commissione al coreografo Trey McIntyre per il tour 2019 della Parsons Dance.
Una serata dai ritmi vibranti e dalle coreografie avvolgenti e colorate che certamente saprà coinvolgere il pubblico del Comunale. Sul palco saliranno: Zoey Anderson, Justus Whitfield, Deidre Rogan, Shawn Lesniak, Henry Steele, Joan Rodriguez, Katie Garcia, Sasha Alvarez.
Si segnala, infine, che all’interno dello spettacolo è previsto l’utilizzo di luci stroboscopiche (nella coreografia “Caught”) e di due momenti di buio totale in sala.

InDanza a Bolzano (Comunicato stampa)

Informazioni:
http://www.centrosantachiara.it


Evento segnalato da Stagione InDanza 2018/19

Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
Se sei in cerca di suggerimenti o ispirazioni puoi consultare la pagina Eventi suggeriti con i consigli della nostra redazione, oppure la sezione Notizie e comunicati.
Vuoi sapere chi siamo o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising