Filtro agenda / Didattica

Storie incartate. Letture con il Kamishibai

Evento segnalato da MUSE - Museo delle Scienze
- (Foto dal sito ufficiale)
Data: da Mar. 02 febbraio a Mar. 30 marzo 2021
Dove: online (*)
Orario: Tutti i martedì dal 2 febbraio al 30 marzo 2021, ore 16.30
Note: Evento online gratuito su iscrizione. Iscriviti gratuitamente e riceverai il link per collegarti alla piattaforma Teams
Sito web: www.muse.it

Un ciclo di incontri dedicato al pubblico del Maxi Ooh!, appuntamenti online dedicati ai bambini a partire dai 3 anni e alle loro famiglie.

Il laboratorio "Storie incartate" propone una lettura animata con la tecnica giapponese del Kamishibai, un teatrino tradizionale. La lettura è seguita da un momento di approfondimento scientifico a cura degli esperti MUSE con la possibilità per i bambini di fare domande.

Appuntamenti:

​2 febbraio alle 16.30
Carpe diem di Cristina Petit edito da Artebambini.
Dove vanno tutti gli animali? Pagina dopo pagina, fatevi guidare alla scoperta di questo mistero ma... senza fidarvi troppo.

9 febbraio alle 16.30
Strano, stranissimo! di Michele Perri e Roberta Pucci edito da Artebambini.
Quando si arriva in un posto che non si conosce capita di sentirsi estranei, straniti… a dirla tutta, capita di sentirsi strani, anzi, stranissimi! O forse siamo perfettamente a posto e sono gli altri a farci sentire così? Flip, uccellino da sempre curioso del mondo, si trova così ad affrontare numerose situazioni strane, stranissime, finché qualcosa, finalmente, cambia.

16 febbraio alle 16.30
La Vespa Teresa di Paolo Racca, Romina Panero, Simona Gambaro edito da Artebambini.
La Vespa Teresa bzzzzzzzzzzeggia tutto il giorno, ma improvvisamente si trova in uno strano luogo mai visto, rumoroso e... in movimento! Dove sarà casa sua ora? Che grande avventura per una piccola vespa vagabonda!
Riscoprite il piacere di leggere ad alta voce con una storia irriverente e divertente, ricca di suoni di stampo futurista e di voglia d'avventura!

23 febbraio alle 16.30
Stella di Fuad Aziz edito da Artebambini.
Stella è appena arrivata in un nuovo Paese. Un giorno, un ombrello dal colore rosso sgargiante la accompagna fin sopra le nuvole, su in cielo, offrendole uno spettacolo illuminante: il mare e il cielo uniscono terre e popoli, non ci sono frontiere… se non quelle messe dall’uomo.

2 marzo alle 16.30
La tartaruga invidiosa di Agnese Fusaro, Gabriella Manna e Giulia Castello edito da Artebambini.
In questa fiaba della tradizione tibetana si narra la vicenda della tartaruga che di fronte al leone delle nevi, re degli animali, ammette di essere stata ingrata nei confronti di chi voleva aiutarla, per colpa della sua invidia.

9 marzo alle 16.30
La favola dei Caldomorbidi di Cinzia Chiesa, Claude Steiner illustrato da Antongionata Ferrari, edito da Artebambini.
È una metafora del bisogno umano di contatto e riconoscimento, scritta nel 1969 da Claude Steiner, psicologo e stretto collaboratore di Eric Berne, il fondatore dell’Analisi Transazionale. Un utile strumento per una prima alfabetizzazione sulle emozioni e sulla comunicazione. I bambini, protagonisti di questa fiaba, possono contare, fin dalla nascita, sul benefico tepore creato dal contatto con i Caldomorbidi, almeno fin quando una strega malefica modifica questa situazione ideale. I riconoscimenti, la vicinanza e l’intimità che i Caldomorbidi rappresentano vengono infatti scambiati dalla strega, avida e invidiosa, con dei sostituti che, sotto un’apparenza attraente, si rivelano in realtà Freddoruvidi. Sarà una giovane donna dai fianchi larghi a riportare la fiducia e i Caldomorbidi in città.

16 marzo alle 16.30
La mia mano di Faud Aziz edito da Artebambini.
Con la mia mano posso accarezzare, riservare a qualcuno un gesto gentile, giocare, colorare, creare opere inimmaginabili… Le mani sono strumento di pace! Che cosa può fare di speciale la tua mano oggi?

23 marzo alle 16.30
Il Signor Formica di Paolo Racca, Romina Panero, Simona Gambaro edito da Artebambini
Una formica trova un verde pisello rotondo, saporito e profumato. Allora lo chiude in una scatola di buccia d'arancia, perché per mangiarlo ha bisogno di piatto, forchetta, coltello, tavolo e molto altro. Un testo ritmato e giocoso, con illustrazioni e grafica accattivanti, racconta una storia dal finale a sorpresa per scoprire insieme il valore delle poche cose di cui abbiamo veramente bisogno.

30 marzo alle 16.30
Il rospo e le ninfee di di Alessandro Lenares illustrato da Giuseppe Vitale, edito da Artebambini.
Claude Monet dipinge le sue ninfee nel giardino di Giverny, senza accorgersi che, tra le fronde, un altro inquilino non è affatto contento di tutte quelle attenzioni!
Una storia esilarante che si snoda tra le generose pennellate di uno dei pittori più famosi di tutti i tempi. 

Informazioni:
https://www.muse.it


Evento segnalato da MUSE - Museo delle Scienze

Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising








COVID-19 / avviso agli utenti