Filtro agenda / Incontri

Animali da circo. I migranti obbedienti che vorremmo

Evento segnalato da Teatro Cristallo
- (Foto dal sito ufficiale)
- (Foto dal sito ufficiale)
Data: Gio. 17 gennaio 2019
Dove: Sala don Lino Giuliani, II Piano Centro Culturale Cristallo, Via Dalmazia, Bolzano
Orario: ore 20.30
Note: Percorso "Madre Terra": Teatro Cristallo, unibz, Caritas Bolzano-Bressanone, Centro per la pace di Bolzano / Ingresso gratuito / prenotazioni@teatrocristallo.it / n. 0471.067822

Con don Luca Favarin / Modera Vincenzo Passerini.

Giovedì prossimo, 17 gennaio alle 20.30 è previsto il nuovo appuntamento del percorso “Madre Terra” del Teatro Cristallo, della Caritas di Bolzano-Bressanone e del Centro per la pace di Bolzano: a parlare del suo ultimo libro “Animali da circo. I migranti obbedienti che vorremmo” sarà don Luca Favarin, giovane prete padovano. 
L’incontro, moderato da Vincenzo Passerini - già presidente del Coordinamento delle comunità di accoglienza (Cnca) del Trentino Alto Adige - si terrà presso la sala Giuliani al II Piano del Centro culturale Cristallo in via Dalmazia 30 a Bolzano e l’ingresso è libero.
Fondatore della Onlus Percorso Vita che si occupa di migranti, minori e diverse povertà, don Luca Favarin, dopo innumerevoli viaggi in Africa e forte dell’esperienza con la realtà sociale padovana dove segue 140 giovani, decide di scrivere il libro Animali da circo – i migranti obbedienti che vorremmo (ed. San Paolo). «A me è cambiata la vita quando, mentre mangiavo la pastasciutta, guardavo il telegiornale e vedevo i morti nel Mediterraneo. Mi son detto: non è accettabile umanamente che mentre io sono qua tranquillo c’è gente che in questo momento sta morendo. E non è un film». Così esordiva a Tv2000, nel programma Revolution spiegando il motivo per cui, a un certo punto della sua vita, ha deciso di dedicarsi agli ultimi. C’è molto di Papa Francesco in questo prete che, dal 2000 a oggi, sembra aver vissuto cento vite in una: dalla parrocchia, al servizio ai senza tetto, all’impegno contro lo sfruttamento della prostituzione, ai viaggi in Africa, quell’Africa da cui vengono e fuggono i più poveri della terra, quelli che noi «vorremmo più bravi, più puliti e meno fastidiosi»; quelli che i nostri telegiornali trattano come animali da circo, mettendoli in mostra quando sono violenti e nascondendoli quando «non fanno nulla di interessante». Questo, che è il suo primo libro (e forse l’ultimo, come suol dire don Luca, prete che certamente disturba quanto i suoi poveri), racconta un’esperienza di scelta cristiana che nasce dal basso, un’esperienza di prete che ha la forza profetica e che si mette in scia delle grandi figure «di strada»: Mazzi, Ciotti, Rigoldi, Benzi soprattutto.
L’incontro con don Luca si terrà giovedì 17 gennaio alle ore 20.30; l’appuntamento rientra nel percorso “Madre Terra” che il Teatro Cristallo realizza in collaborazione con Caritas Bolzano-Bressanone e Centro per la pace di Bolzano. L’incontro si terrà in sala Don Lino Giuliani, al II Piano del Centro Culturale Cristallo, in via Dalmazia 30 a Bolzano. Modererà la serata Vincenzo Passerini.

Informazioni:
www.teatrocristallo.it


Evento segnalato da Teatro Cristallo

Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
Se sei in cerca di suggerimenti o ispirazioni puoi consultare la pagina Eventi suggeriti con i consigli della nostra redazione, oppure la sezione Notizie e comunicati.
Vuoi sapere chi siamo o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising