Filtro agenda / Notizie

Il mondo dell’arredamento soffre la crisi

Notizia segnalata da Fiera Bolzano
- (Foto di Marco Parisi)
- (Foto di Marco Parisi)
Calato il sipario sulla undicesima edizione di Arredo, lo show-room d’arredamento più importante del Trentino Alto Adige, affiancato nel primo fine settimana da kunStart12, fiera biennale dell’arte contemporanea emergente

Calato il sipario sulla undicesima edizione di Arredo, lo show-room d’arredamento più importante del Trentino Alto Adige, affiancato nel primo fine settimana da kunStart12, fiera biennale dell’arte contemporanea emergente ora è tempo di analizzare i risultati di questo appuntamento per produttori e rivenditori del settore che, nonostante il momento difficile per il settore del mobile e in generale per i beni durevoli di consumo, ha registrato 24.000 visitatori interessati, contro i 28.000 del 2010. Al 96,5% i visitatori sono rimasti positivamente soddisfatti.
Bolzano, 26 marzo 2012 - La undicesima edizione di Arredo, fiera biennale dedicata all’arredamento organizzata da Fiera Bolzano, si è svolta per due week-end consecutivi, dal 16 al 18 e dal 24 al 25 marzo 2012. L’affluenza dei visitatori registrata si colloca al di sotto della media delle edizioni precedenti - sono state 24.000 le persone che hanno visitato arredo e secondo i commenti degli espositori, “anche se pochi, chi è venuto è interessato”. “Il risultato è in linea con la situazione attuale e generale dei beni durevoli, basti pensare che le vendite auto in Italia sono ridimensionate del 33% e il mobile si colloca più o meno sulla stessa linea, ciononostante ci conforta i tanti commenti positivi di espositori e di visitatori”, afferma Reinhold Marsoner, Direttore di Fiera Bolzano. Infatti, per molte delle 157 aziende del settore partecipanti ad Arredo 2012 c’è stato un buon giro d’affari o hanno buoni propositi per i prossimi mesi dal dopo fiera. Lo confermano i dati del sondaggio effettuato su un campione di 600 visitatori e lo ribadisce Andrea Cavaliere della Home Design di Bolzano: “Siamo molto contenti del riscontro avuto in fiera. Questa manifestazione è la vetrina ideale per un'azienda che, come la nostra, desidera proporre soluzioni d'arredo originali ed innovative. Abbiamo riscontrato un buon afflusso in entrambi i weekend”.
Herbert Plankensteiner della ditta Plankensteiner è positivo: “Noi veniamo all’Arredo per acquisire nuovi clienti in particolare dalla vasta zona attorno a Bolzano. Noi veniamo dalla Val Pusteria, siamo già da 5 volte a questa fiera e grazie a questa continuità vengono clienti che già conosciamo e altri di nuovi che ci cercano qui e per questo possiamo far crescere i nostri affari. Per ora noi siamo molto contenti, anche per quanto riguarda il numero dei visitatori. Il cliente viene in fiera, si informa, prende visione dei nostri cataloghi e un poco dopo la fiera vengono a trovarci direttamente presso il nostro punto vendita per concretizzare la loro scelta”.
Anche il sig. Lorenz Sternbach di Sternbachwohnen – Abitare è rimasto molto soddisfatto: “Siamo ad Arredo per acquisire nuovi clienti, per essere presenti e per presentare i nostri prodotti. Siamo molto contenti, il primo fine settimana è stato davvero molto buono. Per noi Arredo è importante perché è la fiera del settore in Alto Adige e ci permette di raggiungere clienti altoatesini e dal nord Italia”.
Da un’indagine condotta da Fiera Bolzano è emerso che, per gli interpellati, l’impressione complessiva è stata buona (50,4%), molto buona (27%) e soddisfacente (19,1%); mentre un 96,5% è stato soddisfatto, solo il 3% non si è espresso positivamente e lo 0,5% non si è espresso. Il 68,8% degli interpellati è giunto da località altoatesine, ma anche ai trentini piace andare in fiera, a dimostrazione di questo è l’alta percentuale dei visitatori che giunge dalla Provincia vicina: sono stati il 26%. Il 4,7% dei visitatori è giunto dalle restanti regioni italiane e il resto dall’estero.
Due dati significativi dell’edizione 2012 di Arredo sono che circa la metà, un 48,6 % dei visitatori ha partecipato ad Arredo per la prima volta e ben oltre la metà ha dichiarato di venire in fiera senza l’intenzione di acquistare o ordinare qualcosa eventualmente.
Arredo 2012 è stata corredata da un ricco programma collaterale, in primis kunStart12: “È il primo anno che kunStart sta interamente sotto la regia di Fiera Bolzano e, grazie al forte impulso dato dalla nuova project manager, Nina Stricker, kunStart si pregia ora di un forte e solido gruppo di lavoro con i principali partner del mondo dell’arte dell’Alto Adige e del Trentino”, ferma Gernot Rössler, Presidente di Fiera Bolzano.
Grazie ai partner e alle associazioni, Arredo 2012 ha proposto una miriade di nuove idee per arredare con gusto, semplicità e anche a poco prezzo. In particolare sono stati molto apprezzati gli show di cucina sul palco eventi ed è stato molto apprezzato il contributo offerto dalla Libera Università di Bolzano, Facoltà di Design e Arti, dalla Fondazione dell’Ordine degli Architetti Alto Adige, dall’Associazione Provinciale degli Artigiani, dal TIS con il cluster Legno e Tecnica e da Vetroricerca, presso i rispettivi stand, dove hanno coinvolto migliaia di visitatori in attività collaterali e informative.

http://www.fierabolzano.it/arredo



Pubblicato il 28 marzo 2012
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
Se sei in cerca di suggerimenti o ispirazioni puoi consultare la pagina Eventi suggeriti con i consigli della nostra redazione, oppure la sezione Notizie e comunicati.
Vuoi sapere chi siamo o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising