Filtro agenda / Notizie

Il «Viaggio al lago di Garda» su Rai Radio Tre

Notizia segnalata da MAG Museo Alto Garda
Un'immagine della mostra (Foto dal sito ufficiale)
Un'immagine della mostra (Foto dal sito ufficiale)
Va in onda mercoledì 2 maggio la puntata di «Qui comincia» di Rai Radio Tre dedicata alla mostra fotografica «Viaggio al lago di Garda. Le vedute fotografiche dei Lotze 1860-1880», allestita dal MAG nella Rocca di Riva del Garda fino al 10 giugno

Va in onda mercoledì 2 maggio la puntata di «Qui comincia» di Rai Radio Tre dedicata alla mostra fotografica Viaggio al lago di Garda. Le vedute fotografiche dei Lotze 1860-1880, allestita dal MAG nella Rocca di Riva del Garda fino al 10 giugno. Il programma, di Elisabetta Parisi e in collaborazione con Claudio Vedovati, propone tutte le mattine dalle 6 alle 6.45 storie, musiche, immagini, racconti, divagazioni su attualità e letteratura; dal lunedì al venerdì è condotto da Attilio Scalpellini, sabato e domenica da Anna Menichetti. La puntata sarà poi scaricabile liberamente in podcast dal sito web della trasmissione (www.quicomincia.rai.it).


Si tratta di 120 fotografie confezionate fin dall'origine in cinque raccolte e solo oggi per la prima volta riunite in una grande, eccezionale mostra: «Viaggio al lago di Garda. Le vedute fotografiche dei Lotze 1860 – 1880», nelle sale al piano terra della Rocca di Riva del Garda. Immagini che si svelano finalmente nella loro reale natura: quella di documenti nati per illustrare la ventata di innovazioni post-risorgimentali realizzate, nelle infrastrutture e nell'edilizia (in particolare le nuove ville con grandi giardini panoramici voluti dalle aristocrazie italiane post-unitarie), attorno al lago di Garda e nel Tirolo attorno alla metà dell'Ottocento. 

Una mostra di eccezionale valore: per l'inusuale consistenza del materiale esposto, per la sua rarità e anche per la qualità di immagini che si caratterizzano per l'organicità, evidentemente legata sia al fatto di essere state realizzate da fotografi appartenenti ad una stessa famiglia, sia alla natura di un territorio di cui oggi si fatica a percepire un'identità allora molto più evidente. Cinque raccolte fotografiche che – oggi appare chiaro – corrispondono ad altrettanti, precisi progetti di documentazione. D'altronde le immagini all’albumina dei Lotze hanno contribuito a diffondere nel Continente il mito del «Grande lago blu», il Garda. L’ampia retrospettiva delle loro mitiche fotografie, di cui un buon numero inedite, tutte della dinastia italo-tedesca dei Lotze, è ospitata nella Rocca di Riva del Garda.



Pubblicato il 30 aprile 2012
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
Se sei in cerca di suggerimenti o ispirazioni puoi consultare la pagina Eventi suggeriti con i consigli della nostra redazione, oppure la sezione Notizie e comunicati.
Vuoi sapere chi siamo o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising