Filtro agenda / Notizie

Presentazione al pubblico della partnership nell'ambito del progetto europeo PLACES

Notizia segnalata da
- (Foto dal sito ufficiale)
Si sono svolti oggi al Parco S. Chiara di Trento la presentazione del progetto europeo PLACES e il primo appuntamento/confronto con il pubblico, per questa volta rigorosamente under 25

Si sono svolti oggi al Parco S. Chiara di Trento la presentazione del progetto europeo PLACES e il primo appuntamento/confronto con il pubblico, per questa volta rigorosamente under 25.
Il momento ufficiale delle 16.00 ha visto protagonisti il direttore del Museo Michele Lanzinger e il Sindaco di Trento Alessandro Andreatta, presenti per annunciare i termini di una “City Partnership Agreement”, ossia un documento che stabilisce il coinvolgimento in partenariato dei due enti per la definizione di un Piano di Azione Locale sul tema del vivere pubblico. L’obiettivo del piano è definire le possibilità di fruizione degli spazi verdi pubblici della città.
L’annuncio ufficiale è stato preceduto da un incontro con il pubblico della durata di circa due ore, durante il quale un gruppo di ragazzi si è interrogato circa le possibilità di utilizzo dei parchi verdi pubblici, raccogliendo delle proposte concrete da presentare al primo cittadino. I giovani hanno analizzato questioni di attualità e interesse comune quali le buone pratiche da seguire all’interno dei parchi, la multiculturalità, il rapporto fra arte e cultura negli spazi pubblici, la fruizione degli spazi da parte di più generazioni, la sostenibilità, la cittadinanza attiva.

Alle 16.00, il Sindaco Alessandro Andreatta ha ascoltato dalla voce dei ragazzi le idee emerse, prendendo nota delle proposte e commentandole.
Tra le più interessanti, la possibilità di ospitare nei giardini esposizioni temporanee d’arte, di mettere a disposizione dei ragazzi dei pannelli per dipingere, l’idea di mappare sul web i parchi cittadini e le loro infrastrutture e funzioni al fine di fornire una sorta di guida “all’uso”. E ancora, la possibilità di suddividere i parchi per “zone funzionali” nelle quali i cittadini di fasce d’età differenti possano trovare servizi adatti a loro e l’idea di affidare a gruppi culturali diversi, ogni settimana, l’animazione degli spazi verdi. Infine ancora, il coinvolgimento di associazioni di volontariato per la cura e la gestione dei parchi.

Grande attenzione all’esposizione delle proposte è stata prestata dal Sindaco, il quale le ha definite come “molto interessanti e concrete, in particolare per la loro vicinanza con lo slogan “Trento, città delle relazioni” sul quale il Consiglio comunale sta lavorando ormai da qualche tempo ed è già arrivato ad alcuni risultati concreti, quali la costituzione dei cosiddetti “orti sociali”, tra i quali quello a San Bartolomeo”. Il Sindaco ha inoltre apprezzato la realisticità delle idee “intelligenti, innovative ma anche attuabili perché in linea con la situazione economica del momento”.



Pubblicato il 10 maggio 2012
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
Se sei in cerca di suggerimenti o ispirazioni puoi consultare la pagina Eventi suggeriti con i consigli della nostra redazione, oppure la sezione Notizie e comunicati.
Vuoi sapere chi siamo o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising