Filtro agenda / Notizie

Città di Velluto 2016 ad Ala. Giochi e Lazzi fra Corti e Palazzi

Notizia segnalata da Comune di Ala
Concerto fortepiano, Palazzo Pizzini (Foto dal sito ufficiale)
Concerto fortepiano, Palazzo Pizzini (Foto dal sito ufficiale)
Comunicato stampa serata inaugurale, 2 luglio 2016

Giochi e lazzi fra corti e palazzi: è il tema di Città di Velluto per questa edizione 2016 che si svolgerà, come per tradizione, il secondo weekend di luglio ma che prende il via, con un'anteprima, già sabato 2 luglio. Una serata inaugurale che vuole essere un preludio di quanto si potrà vivere durante l'estate alense: concerti di alta qualità con interpreti d'eccezione (perché Ala, oltre ad essere la “Città di Velluto” è anche “Città di Musica”), percorsi guidati per scoprire gli angoli più suggestivi del territorio, proposte più giocose per trascorrere qualche ora in spensieratezza.

Sabato 2 luglio, dunque, si parte alle ore 17 presso Parco Pizzini con la presentazione della manifestazione, alla quale segue, alle ore 18, il concerto inaugurale: Sonate di Mozart per violino e pianoforte, concerto su strumenti d'epoca con due interpreti d'eccezione, Sigiswald Kuijken, violinista e direttore d'orchestra belga, profondo conoscitore della prassi esecutiva barocca e classica, e Temenuschka Vesselinova, pianista e fondatrice del Museo del Pianoforte Antico, un museo che ha fatto della interpretazione su strumenti storici la propria vocazione. Sarà un'occasione per ascoltare la musica del grande compositore salisburghese, più volte ospite ad Ala nei suoi viaggi verso l'Italia, sugli strumenti della sua epoca.

Per chi non dovesse trovare posto al concerto (al quale è possibile assistere solo su prenotazione) o desiderasse conoscere il centro storico, viene proposto un percorso guidato accompagnati da figuranti in costume settecentesco.

Alle 19 aprirà una locanda presso Parco Pizzini, anche questa un'anteprima rispetto a quanto verrà poi proposto nel weekend successivo e quindi con un menu speciale: tortelloni alle erbette e tortel di patate con salumi e formaggi, il tutto bagnato dall'ottimo vino delle aziende vitivinicole locali.

Si passa poi alla parte più “leggera” e giocosa della serata: alle 21.30 in Piazza San Giovanni (o a teatro, in caso di maltempo), verrà proposto lo spettacolo “Velluto sotto spirito” (testo di Marco Brandi, regia di Beniamino Sala) con gli attori e le comparse della Compagnia della Stella e dell'Associazione Culturale Vellutai Città di Ala. Ambientato in una immaginaria Ala del 1700, lo spettacolo, tra l'eleganza degli abiti e la comicità tipica dello scrivere moderno, racconta una storia che ha come protagonista l'amore, quell'amore impossibile e spirituale che sopravvive nonostante le avversità degli eventi e gli accomodamenti tipici dell'epoca. La serata si conclude infine con lo spettacolo itinerante “DiVin giocar” (su prenotazione e a pagamento, Euro 5,00), dove, accompagnati da strampalati attori (della Compagnia delle Arti) si busserà a porte di sconosciuti ospiti per essere accompagnati nel luogo più ricco di fascino della loro casa: la cantina fonda. Un percorso notturno divertente e giocoso, con frizzi e lazzi tra i profumi e i sapori dei vini. Questo spettacolo verrà poi riproposto nelle tre serate dell'8, 9 e 10 luglio ed anche “Velluto sotto spirito” si ritroverà, se pur in forma ridotta, anche nel weekend successivo, nell'ambito dei cortili animati di Città di Velluto.

Venerdì 8 luglio, infatti,  “Città di Velluto” entrerà nel vivo con tutte le animazioni che ormai gli affezionati ospiti hanno saputo apprezzare in questi 18 anni (cortili animati, concerti, artisti di strada, laboratori, pièces teatrali, locande, percorsi nelle cantine fonde, spettacoli di piazza, etc.), ma anche con alcune novità, come ad esempio la presenza di tutte le cantine vitivinicole del territorio alense che presenteranno i loro vini, non solo per accompagnare le pietanze delle locande, ma anche in cortili dedicati dove sarà possibile dialogare con i produttori mentre si degusta il loro vino.

La manifestazione inizia nel tardo pomeriggio e l'animazione, diffusa in tutto il centro storico, si protrae fino a tarda ora. Gli spettacoli principali delle tre serate sono:
- venerdì 8 luglio: alle ore 21.00 “Concerto giocoso” della Banda Sociale di Ala con divertenti intermezzi dei fratelli Al&Al; alle ore 22.45 “Iocus choros”, spettacolo di danza, equilibrismo e tessuti aerei;
- sabato 9 luglio: alle ore 22.00 “Sognami, Trovami, Amami”, spettacolo di circo contemporaneo con gli artisti del Circo Bianco, alle ore 23.15: spettacoli di artisti di strada;
- domenica 10 luglio: alle ore 21.00 “Match di improvvisazione settecentesco”, alle ore 23.00 “Giochi di colori e suoni”, gran finale con spettacolo di fuochi d'artificio.

Nelle giornate di sabato e domenica, inoltre, vengono proposte passeggiate, percorsi guidati nel centro storico e sul territorio, visite-concerto al Museo del Pianoforte Antico, una gara di orienteering aperta a tutti (domenica mattina), laboratori e tanti giochi per adulti e bambini.

Città di Velluto non finirà il 10 luglio, in quanto l'estate alense si arricchisce con “Ala Città di Musica”: una serie di workshop musicali estivi con docenti di respiro internazionale e allievi provenienti dall'Italia e dall'estero, che si concluderanno con un concerto pubblico. Fino ad ottobre, inoltre, è possibile partecipare a percorsi guidati nel centro storico e sul territorio, per scoprire questo meraviglioso angolo di Trentino.

Info e prenotazioni:
Ufficio Attività Culturali e Turistiche del Comune di Ala 
Tel. 0464-674068
info@cittadivelluto.it
www.cittadivelluto.it
Facebook: Città di Velluto



Pubblicato il 01 luglio 2016
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising








COVID-19 / avviso agli utenti