Filtro agenda / Notizie

Il successo di Upload School 2020

Notizia segnalata da
The Darts (Foto dal sito ufficiale)
The Darts (Foto dal sito ufficiale)
Tra i 77 iscritti al contest di Uploadsounds anche i musicisti trentini under 19 coinvolti (Comunicato stampa)

Ganesh, Sofia Mucchi e The Darts, i tre progetti musicali under 19 protagonisti del percorso di formazione della Upload School, hanno pubblicato i tre brani prodotti in questi mesi su www.uploadsounds.eu: “Arma”, “Ghiaccio” e “Velvet”. Sono così fra i 77 iscritti al contest di UploadSounds, dedicato ai giovani musicisti dell’Euregio.

Insieme alla chiusura delle iscrizioni al contest euroregionale UploadSounds 2020, si è conclusa anche la prima Upload School, l’opportunità formativa pensata per favorire la crescita di tre giovanissimi progetti musicali under19 del territorio trentino, selezionati alla scorsa estate attraverso un bando specifico: Ganesh (rapper di Povo - Trento), che grazie al percorso di Upload School ha pubblicato il brano “Arma”, Sofia Mucchi (cantautrice di Cles) con la sua “Ghiaccio”, e The Darts (rock band del Primiero) con “Velvet”. 

Dopo il percorso di formazione ad hoc e la produzione professionale di 3 brani, l’obiettivo ultimo di Upload School era infatti quello di rendere i tre partecipanti competitivi nell’ambito dell’UploadSounds contest, del quale è attualmente in corso fino al 30 novembre la fase di valutazione da parte della giuria, in vista della scelta dei 12 finalisti che si sfideranno in finale il 12 dicembre. E quest’anno la competizione sarà davvero dura: al concorso sono iscritti 77 gruppi musicali o solisti, di cui 45 trentini, 22 altoatesini e 10 tirolesi. “Upload School è stata un'esperienza magnifica sia per i ragazzi che per noi tutor. In un periodo dove i social sono sempre più dei punti di riferimento da seguire, è molto più difficile chiudere gli occhi e mettere a fuoco l'artista che abbiamo dentro. - ha esordito Cesare Petulicchio, uno dei tre tutor di Upload School, nonché produttore dei brani - Ci siamo trovati di fronte ragazzi pronti a mettersi in discussione e pronti anche a stravolgere per riscoprirsi”.

L’avventura di Upload School è iniziata il 19 e 20 settembre con gli workshop realizzati al Centro Musica di Trento, che hanno visto il coinvolgimento di tre tutor e di rinomati professionisti del settore musicale a livello nazionale. Due giornate in cui i tre progetti selezionati sono stati seguiti in attività di coaching per la realizzazione dei loro brani con i tutor e in sessioni formative su tematiche quali l’home recording, la discografia e il social media marketing. “Durante Upload School, c’è stato un lavoro di gruppo eccezionale. - ha raccontato Ganesh - Mi ha dato ottimi spunti di crescita, con attività coinvolgenti, grazie a tutti quelli che hanno collaborato per rendere questo percorso davvero colmo di bella musica”. La seconda parte del percorso è stata invece dedicata ad attività di virtual coaching dal 21 settembre al 20 novembre, in cui tre tutor hanno seguito gratuitamente i 3 progetti musicali a distanza per un periodo di 2 mesi.  La possibilità di immergersi nei propri brani, ripensarli e modificarli radicalmente ci ha aperto a nuove vie musicali che prima non consideravamo” - hanno commentato soddisfatti i Darts, con i quali concorda Sofia Mucchi: “Questi mesi con Upload School mi hanno permesso di sperimentare strade diverse e nuove soluzioni rispetto ai suoni che utilizzavo solitamente”.

I tre tutor, che hanno affiancato i tre progetti musicali selezionati da settembre ad oggi, sono stati: Cesare Petulicchio, Gianluca Taraborelli, alias Johnny Mox, e Leonardo Milani. Cesare Petulicchio è il fondatore con Adriano Viterbini dei Bud Spencer Blues Explosion, ma anche produttore e batterista di molti artisti della nuova scena indipendente italiana, tra cui Motta. Johnny Mox è un polistrumentista trentino con tre dischi alle spalle, due tour europei, un tour americano e centinaia di concerti in tutta la penisola, e il fondatore della meta-band “Stregoni”, un progetto musicale dedicato alle politiche migratorie dell'Unione Europea. Leonardo Milani è un pianista, autore, music producer e compositore attivo da anni nel campo delle produzioni discografiche e nell’ambito delle colonne sonore (“Tutti i santi giorni”, “Il Capitale Umano”, “La Pazza Gioia”, “Blue Kids”).

Il brano di Ganesh si intitola "Arma", una canzone “nata in pochi minuti. - ci racconta Johnny Mox - Ho chiesto a Ganesh di provare a fare qualcosa di getto sugli input di noi tutor, cercando di uscire il più possibile dai codici, mescolando il suo approccio alle sensibilità diverse degli altri musicisti. La musica ha bisogno di questo confronto continuo, di continuare a restare una relazione aperta”. Sofia Mucchi ha invece presentato al concorso di UploadSounds la sua “Ghiaccio”, elaborata grazie al supporto del tutor Leonardo Milani: “Abbiamo scelto Sofia perché ha una voce potente. Il nostro tentativo con "Ghiaccio" è stato di aiutarla a mettersi di più di fronte allo specchio, tentando di fare musica per raccontarsi e trovare così un contatto più profondo con se stessa”. Infine, i Darts hanno pubblicato “Velvet”: “Hanno perfettamente capito lo scopo di Upload School, ascoltando i nostri consigli e lavorando sodo nei due mesi di produzione. - ha sottolineato Cesare Petulicchio - Hanno sfruttato al meglio i mezzi a disposizione, capito la strada consigliata e proposto scelte di arrangiamenti perfettamente coerenti. Grandissima la sintonia tra noi tutor e loro”.

In attesa di conoscere chi saranno i 12 finalisti di UploadSounds 2020 che si sfideranno sabato 12 dicembre di fronte alla giuria di qualità nel corso della finalissima di Trento, al fine di ottenere i premi del valore di oltre 10.000 euro a disposizione per i primi tre classificati e il miglior under 21, tutte le canzoni in gara comprese quelle dei tre under 19 di Upload School possono essere ascoltate sulla piattaforma www.uploadsounds.eu. Le modalità di realizzazione delle audizioni finali saranno comunicate nello specifico nelle prossime settimane, in base all’evoluzione del quadro dell’emergenza sanitaria.

Upload School è un’iniziativa realizzata nell’ambito del progetto euroregionale UploadSounds 2020 e organizzata dalla Cooperativa Mercurio e dal Centro Servizi Culturali Santa Chiara, in collaborazione con il Servizio Cultura, Turismo e Politiche giovanili del Comune di Trento e il Centro Musica. UploadSounds​ è un progetto di Cooperativa Mercurio e Associazione Be It, con il sostegno di Provincia Autonoma di Trento, Provincia Autonoma di Bolzano, Land Tirol, Regione Autonoma Trentino-Alto Adige e Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano, in partnership con Centro Servizi Culturali Santa Chiara e GECT “EUREGIO Tirolo-Alto Adige-Trentino”.

Ulteriori informazioni: www.uploadsounds.eu
Video “Upload School”: https://www.youtube.com/watch?v=gQT0_WN2gIo



Pubblicato il 23 novembre 2020
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising








COVID-19 / avviso agli utenti