Filtro agenda / Notizie

Torna il teatro a Riva del Garda e a Nago-Torbole

Notizia segnalata da
Lella Costa in «La vedova Socrate» (Foto da sito ufficiale)
Lella Costa in «La vedova Socrate» (Foto da sito ufficiale)
[Comune di Riva del Garda / News/Comunicato stampa, 15 ottobre 2021]

Dopo una lunga assenza causata dalla pandemia, torna la stagione teatrale di Riva del Garda e Nago-Torbole, organizzata in collaborazione con il Coordinamento Teatrale Trentino.

A partire dal 27 ottobre, i sipari del Palazzo dei Congressi di Riva del Garda e del teatro alla Casa della comunità di Nago si apriranno su alcune delle migliori e più recenti produzioni nazionali, per una stagione attraversata in quasi tutti gli appuntamenti dal filo rosso della brillante ironia. Si alterneranno sulle scene e alla cabina di regia alcuni tra i nomi più rappresentativi del panorama teatrale di ieri e di oggi, con spettacoli che spazieranno dai monologhi alle pièce corali, dalla danza fino alla performance musicale. Attori e attrici del calibro di Lella Costa, Natalino Balasso, Rita Pelusio, Laura Curino, Max Pisu, Antonio Cornacchione approderanno tra il 2021 e il 2022 a Riva del Garda e a Nago, interpretando spettacoli (tra gli altri) di Marc Camoletti, Franca Valeri, Serena Sinigaglia, Marta Dalla Via.

Le stagioni saranno inoltre arricchite da due spettacoli di danza, proposti al Palazzo dei Congressi di Riva del Garda dal Centro servizi culturali Santa Chiara nell’ambito del circuito InDanza, e dalla mini-rassegna Nuove Radici Teatro, all’auditorium del Conservatorio «Bonporti» di Riva del Garda, curata dall’associazione Luha Art Survival Kit.

Quest’anno non sono previsti abbonamenti, causa l’incertezza circa l’evoluzione della pandemia e per il diverso allestimento della sala. La sala del Palazzo dei Congressi sarà allestita a platea, senza tribuna.


Il programma

Il primo appuntamento è in programma a Riva del Garda mercoledì 27 ottobre, quando nella sala Garda del Palazzo dei Congressi andrà in scena «Le allegre comari di Windsor» di Atir Teatro Ringhiera, per la regia di Serena Sinigaglia, con Mila Boeri, Annagaia Marchioro, Chiara Stoppa, Virginia Zini e Giulia Bertasi alla fisarmonica. Seguirà martedì 16 novembre, sempre a Riva del Garda, il primo degli appuntamenti di danza curati dal Centro Santa Chiara: «Love Poems» della MM Contemporary Dance Company, tre coreografie di Mauro Bigonzetti, Michele Merola e Thomas Noone. Il secondo spettacolo di danza è in programma il 28 febbraio, quando il Balletto Teatro di Torino porterà in scena «My inner space», con la musica eseguita dal vivo da Julia Kent. Il 23 novembre sarà la volta della compagnia trentina Ariateatro con il suo «Segantini. Paesaggi di luce», testo e regia Giuseppe Amato, con Giuseppe Amato, Chiara Benedetti, Denis Fontanari e Filippo Porro. Il 27 novembre prenderà il via la stagione di Nago-Torbole, al teatro alla Casa della comunità con il concerto dedicato alla donna «Carlo Colombo canta la donna». Il 17 dicembre inizierà anche la mini-rassegna Nuove Radici Teatro, all’auditorium del Conservatorio «F. A. Bonporti» con lo spettacolo «Il richiamo della foresta» di Jack London, con Filippo Garlanda (voce) e Giovanni Colombo (pianoforte). L’altro appuntamento con questa programmazione curata da Luha Art Survival Kit sarà «Non tutto il male viene per nuocere. Ma questo sì» di e con Giulia Pont, in programma il 14 gennaio. Il 2022 aprirà con un passaggio di testimone tra due meravigliose signore della scena e della comicità, grazie allo spettacolo «La vedova Socrate» di Franca Valeri, liberamente ispirato a «La morte di Socrate» di Friedrich Dürrenmatt, interpretato da Lella Costa e diretto da Stefania Bonfadelli, che approderà al Palazzo dei Congressi il 5 gennaio. «Balasso fa Ruzante (amori disperati in tempo di guerre)» è la nuova produzione del Teatro Stabile di Bolzano che vede la collaborazione tra Natalino Balasso e Marta Dalla Via e che andrà in scena a Riva del Garda il 26 gennaio. In occasione delle commemorazioni attorno al Giorno della Memoria, il 28 gennaio a Nago sarà presentato «Lilly e Felice. La vera storia di un amore proibito» del Teatrino di Bisanzio, dedicato alla memoria di Lilly Wust e Felice Schragenheim. La stagione di Riva del Garda si concluderà il 15 febbraio con l’esilarante «Pigiama per sei» di Marc Camoletti, per la regia di Marco Rampoldi, con Laura Curino, Antonio Cornacchione, Max Pisu, Rita Pelusio, Roberta Petrozzi e Rufin Doh Zeyenouin. Ritroveremo Rita Pelusio a Nago l’11 marzo con il suo divertente monologo «Urlando Furiosa. Un poema etico», di Domenico Ferrari, Riccardo Piferi, Riccardo Pippa, Rita Pelusio, per la regia di Riccardo Pippa, che calerà il sipario sulla stagione 2021-22 dei due Comuni altogardesani.


Prevendita e biglietti

I biglietti, tranne quelli della rassegna Nuove Radici Teatro, sono acquistabili online sul sito www.primiallaprima.it fino al giorno dello spettacolo, oppure alla cassa dei teatri a partire dalle ore 20 del giorno di spettacolo. Non sono previsti abbonamenti.

Riva del Garda
Stagione teatrale, Sala Garda, Palazzo dei Congressi

Primo settore
Intero 12 euro
Ridotto In Cooperazione* 11 euro
Ridotto** 8 euro
Secondo settore
Intero 7 euro
Ridotto In Cooperazione* 6 euro
Ridotto** 5 euro
* La riduzione In Cooperazione (riservata ai possessori della carta “In Cooperazione”) dà diritto a uno sconto di circa il 10% sui biglietti di tutti gli spettacoli della stagione di prosa. Lo sconto si applicherà ai biglietti "interi", non ai biglietti che fruiscono già di un altro tipo di riduzione. Ogni tessera dà diritto allo sconto per una sola persona. Nel caso di acquisti online, la correttezza della riduzione potrà essere verificata al momento dell’accesso allo spettacolo.
** La riduzione si applica a giovani fino a 26 anni, persone oltre i 65 anni e abbonati ad altre stagioni 2021-2022 del Circuito Teatrale Trentino (previa presentazione dell’altro abbonamento). Nel caso di acquisti online, la correttezza della riduzione appliacata potrà essere verificata all’ingresso allo spettacolo.
La sala Garda del Palazzo dei Congressi sarà allestita a platea.
I biglietti sono disponibili a partire dal 21 ottobre e fino al giorno dello spettacolo:
● online sul sito www.primiallaprima.it
● agli sportelli delle Casse Rurali trentine
I biglietti non distribuiti in prevendita saranno disponibili alla cassa del Palazzo dei Congressi la sera stessa dello spettacolo a partire dalle ore 20.

Rassegna InDanza, sala Garda, Palazzo dei Congressi
Intero 12 euro
Ridotto 8 euro
Ridotto giovani e scuole di danza 5 euro

Rassegna Nuove Radici Teatro, auditorium del Conservatorio Bonporti, Riva del Garda
Intero 7 euro
Ridotto 5 euro
Prenotazione consigliata: 339 8192787, luha.artsurvivalkit@gmail.com

Nago-Torbole
Stagione teatrale, Nago, teatro alla Casa della comunità

Intero 9 euro
Ridotto 7 euro


Informazioni

Tutte le informazioni sono disponibili nel sito del Coordinamento Teatrale Trentino www.trentinospettacoli.it
Inoltre:
Stagione di prosa: cultura@comune.rivadelgarda.tn.it, 0464 573918;
Rassegna Nuove Radici Teatro: luha.artsurvivalkit@gmail.com, 339 8192787;
Rassegna di danza: numero verde 800 013952, email puntoinfo@centrosantachiara.it, sito web www.csc.tn.it.

Informazioni complete:
https://www.comune.rivadelgarda.tn.it



Pubblicato il 18 ottobre 2021
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei singoli inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising








COVID-19 / avviso agli utenti