Filtro agenda / Notizie

Masterclass e workshop con maestri e tecniche della danza moderna

- (Foto dal sito ufficiale)
Il CID - Centro Internazionale della Danza di Rovereto presenta la programmazione 2018/2019

Tante le proposte e le iniziative in programma a partire da novembre 2018 fino a maggio 2019 al CID -  Centro Internazionale della Danza di Rovereto. Masterclass e workshop per chi desidera approfondire la propria formazione coreutica, oltre che una serie di opportunità di perfezionamento tecnico e creativo con coreografi e danzatori di fama nazionale e internazionale nei campi della danza moderna, contemporanea, classica e non solo.

L’attività formativa parte con il seminario di danza contemporanea (venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 novembre) condotto da Julie Anne Stanzak, danzatrice per il Tanztheater Wuppertal di Pina Bausch per un’esperienza intensa e creativa che tocca la parte profonda di ognuno, volta all’ascolto dell’urgenza personale e della responsabilità di esprimerla e comunicarla.

A seguire workshop di danza contemporanea con Cristiana Morganti (venerdì 30 novembre e sabato 1 dicembre) che torna al CID dopo il successo dell’attività svolta a maggio.
Il workshop dal titolo la verità del movimento vuole incoraggiare i danzatori a investigare le infinite possibilità espressive del corpo e della voce.

Sempre a dicembre (03-07 dicembre) si svolgerà Tulips: laboratorio di ricerca con Irene Russolillo, una settimana di sperimentazione creativa di alcune pratiche fisiche e vocali parte del processo artistico della giovane coreografa.

A gennaio Akram Khan Company Repertoire workshop con Nicola Monaco (dal 23 al 27 gennaio), un percorso formativo alla scoperta della tecnica e della creatività del coreografo anglo-bengalese Akram Khan con il quale Monaco ha collaborato per diversi anni.

Il 9 e 10 febbraio ospite del CID Elie Tass con un workshop di danza contemporanea e repertorio Les Ballets C de la B. Un lavoro sull’esplorazione sensoriale e muscolare del corpo e sull'utilizzo dello spazio circostante anche attraverso la trasmissione del materiale di repertorio della compagnia.

Sempre a febbraio Vittoria De Ferrari Sapetto (23 e 24 febbraio), danzatrice per importanti coreografi del calibro di: Jan Fabre, Sidi Larbi Cherkaoui, Damien Jalet, Quan Bui Ngnoc, Akram Khan, Romeo Castellucci, Arco Renz, Andy Deneys, Davis Freeman, Felix Rukert, Frey Faust.
Seguendo il processo creativo del coreografo Sidi Larbi Cherkaoui, guidati da alcuni imput e modalità di lavoro che caratterizzano alcuni dei suoi spettacoli, i danzatori avranno la possibilità di sviluppare un vocabolario, analizzare il ritmo e i metodi compositivi per creare nuovo materiale coreografico.

A marzo saranno ospiti del CID German Jauregui (9 e 10 marzo) con un workshop che affronterà il vocabolario coreografico di diversi spettacoli della Compagnia belga Ultima Vez; Mauro Astolfi (23 e 24 marzo) il cui workshop di danza contemporanea si basa sul sistema d’ utilizzo del corpo, libero da ragionamenti o da schemi coreografici già elaborati in passato e su una rigenerazione e riutilizzo del gesto e della danza partendo da una “disconnessione” del movimento con il pensiero e l’analisi e Roy Assaf importante danzatore e coreografo israeliano che durante il laboratorio di 4 giorni approfondirà alcuni aspetti del suo stile coreografico e delle sue creazioni Girls e 25 People.

Dal 2 al 5 maggio sarà la volta del laboratorio di danza contemporanea dal titolo: Discovering paths through body awareness con Marina Mascarell. Un percorso d’improvvisazione attraverso esercizi singoli e a coppie che porterà alla scoperta di nuove possibilità e potenzialità di movimento, espressione, energia e ricerca.

Sabato 11 e domenica 12 maggio Frey Faust approfondirà gli aspetti di Axis Syllabus, sistema di principi legati al movimento consolidati dal coreografo. Una sorta di manuale teorico/pratico per danzatori e non solo che utilizza le più innovative informazioni e scoperte nell'ambito delle scienze legate al movimento e alla sua trasmissione.

A seguire il workshop di danza contemporanea MM Contemporary Dance Company condotto da Michele Merola per un fine settimana d’apprendimento e conoscenza, un’esperienza artistica in cui la trasmissione dei codici e del pensiero della danza contemporanea interpretata da Michele Merola diventa lo strumento per un'esperienza a tutto tondo.

Infine dal 28 al 31 maggio Body freedom through discipline: workshop di tecnica e danza africana con German Acogny coreografa e danzatrice senegalese recentemente apparsa nel programma X Factor e considerata la madre della danza africana. Il suo percorso di formazione si basa molto sull’improvvisazione attraverso cui i danzatori possono scoprire una loro via per trasformare la danza tradizionale in forma contemporanea. La lezione si compone di riscaldamento, sessione di tecnica in piedi e a terra e coreografia, il tutto accompagnato dal suono delle percussioni dal vivo.

Tutti i dettagli nella scheda CID - Centro Internazionale della Danza.



Pubblicato il 20 novembre 2018
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
Se sei in cerca di suggerimenti o ispirazioni puoi consultare la pagina Eventi suggeriti con i consigli della nostra redazione, oppure la sezione Notizie e comunicati.
Vuoi sapere chi siamo o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising