CHI SIAMO / 2CRUSHSITE.IT / BLOG / FACEBOOK / GUIDA ALL'USO E PRIVACY



calendario
tutti gli appuntamentir
danza, teatro, performing art
r
musica
r
incontri (convegni, escursioni, etc.) r
didatticar
cinemar
mostre
r
notizie, novità, approfondimenti
tutti gli articolir
soggetti
l'indice dei soggetti partners crushsite.it
Consulta la pagina guida all'uso e privacy per conoscere come funziona il sito.
Castel Trauttmansdorff (Foto dal sito ufficiale)
Castel Trauttmansdorff (Foto dal sito ufficiale)

I Giardini di Castel Trauttmansdorff

Incontri
Dove: via S. Valentino 51a, Merano (Bz) (google maps).
Orario: Inizio stagione 1 aprile 2017 (consulta gli orari nel sito ufficiale)
Costo/note: Biglietto singolo: 13,00 € / Biglietto per famiglie (2 adulti con bambini sotto i 18 anni): 28,00 € / Senior (oltre i 65 anni): 10,50 € / Bambini, ragazzi (dai 6 ai 18 anni), studenti (sotto i 28 anni) e disabili: 9,00 € / Bambini sotto i 6 anni ingresso gratuito / Gruppi (di almeno 15 persone, a testa): 10,00 € / Scolaresche (per alunno, solo su prenotazione): 3,50 € / Biglietto “Sere d'Estate” (venerdì da giugno, ad agosto dalle ore 18.00) + Biglietto di tardo autunno (dal 1.11 al 15.11; gratis sotto i 18 anni): 7,50 € / 3 x Trauttmansdorff (cedibile, valido per tre visite in una stagione): 33,00 €  / Mini Abbonamento Stagionale per Famiglie (cedibile - valido per 3 giornate nell‘arco di una stagione): 78,00 € / Abbonamento stagionale* (non cedibile) + Biglietto d‘ingresso singolo extra: 90,00 € /  Non sono ammessi animali.
Visite guidate e offerte turistiche: informazioni nel sito ufficiale.
Contatti: tel. 0473.255600 / e-mail: info@trauttmansdorff.it / facebook
Sito internet: www.trauttmansdorff.it

Scorci su paesaggi esotici e mediterranei, vedute sugli scenari montani circostanti e una Merano baciata dal sole: i Giardini di Castel Trauttmansdorff riuniscono in un anfiteatro naturale oltre 80 ambienti botanici, svariati giardini a tema, numerosi padiglioni artistici e stazioni sensoriali.
La meta escursionistica più amata dell’Alto Adige affascina per l’insolito intreccio fra natura, cultura ed arte. Il riuscito accostamento di elementi di architettura storica e contemporanea, il susseguirsi di appuntamenti e gli spettacoli della fioritura nell’avvicendarsi delle stagioni fanno di una visita a “Trauttmansdorff” un’esperienza coinvolgente, per tutti i sensi e tutte le età.
Castel Trauttmansdorff, scelto come residenza di villeggiatura dall'Imperatrice Sissi, Elisabetta d'Austria, ospita oggi un divertente museo del turismo, il Touriseum.

Dopo il riconoscimento quale “Parco più Bello d’Italia” nel 2005 e l’ottenimento, nel 2006, del premio come “Giardino d’Europa n. 6”, nel 2013 è stata la volta della premiazione come “Giardino Internazionale dell’Anno” e, con essa, della sua ascesa tra i giardini e parchi più prestigiosi e affascinanti.

L’unicità dei giardini botanici risiede anche nella loro estetica del paesaggio: a Castel Trauttmansdorff si estendono infatti sotto forma di anfiteatro naturale su un dislivello di più di 100 metri quattro aree tematiche. I Boschi del mondo, con ambienti botanici dell’America e dell’Asia, i Giardini del sole, in un atmosfera tipicamente mediterranea, i Giardini acquatici e terrazzati, dove viene presentata l’arte del giardinaggio in Europa ed i Paesaggi dell’Alto Adige. I numerosi terrazzamenti ricavati sui ripidi versanti permettono di godere dall’alto la quasi totalità degli ambienti botanici, offrendo inoltre scorci panoramici sul paesaggio alpino circostante e sulla città di Merano.



Settimana dopo settimana il paesaggio dei Giardini è in continua evoluzione: la primavera è una festa di tulipani in fiore, seguiti da camelie, rododendri, peonie e rose. In estate si accendono i colori intensi della lavanda, dei girasoli, del loto e delle ninfee; l’autunno, infine, immerge i Giardini nelle sue tinte più suggestive.
Ogni anno un viaggio alla scoperta di nuovi ambienti, nuove opere d’arte. Nel 2011, per il decennale dei Giardini di Castel Trauttmansdorff, è stata inaugurata una nuova attrazione: il Regno sotterraneo delle piante, la nuova attrazione multimediale situata nell’area dei Paesaggi dell’Alto Adige. In diverse caverne lungo un percorso sotterraneo di quasi 200 metri i visitatori incontreranno molte e divertenti realtà della vita che si cela sotto la superficie del terreno.


Calendario:

Notizie, novità, approfondimenti:


Crushsite.it è un portale regionale di cultura, arte e spettacolo e una web agency specializzata nel settore culturale.
chi siamo


Crushsite.it è una testata registrata presso il Tribunale di Rovereto, Nr. 3 bis/2008 del 14/03/2008 - REA 180005 - P.IVA: 01815580228 - CF. STFSML71P21L378C.
Direttrice responsabile: Claudia Gelmi.
Il sito contiene comunicati stampa e materiali promozionali forniti dai partner del servizio. Copyright dei rispettivi proprietari.