CHI SIAMO / 2CRUSHSITE.IT / BLOG / FACEBOOK / GUIDA ALL'USO E PRIVACY



calendario
tutti gli appuntamentir
danza, teatro, performing art
r
musica
r
incontri (convegni, escursioni, etc.) r
didatticar
cinemar
mostre
r
notizie, novità, approfondimenti
tutti gli articolir
soggetti
l'indice dei soggetti partners crushsite.it
Consulta la pagina guida all'uso e privacy per conoscere come funziona il sito.
Interno museo (Foto arch. museo)
Interno museo (Foto arch. museo)

Museo Storico Italiano della Guerra, Rovereto

Mostre
Dove: via Castelbarco 7, Rovereto (Tn) (google maps).
Orario: da martedì a domenica ore 10.00-18.00. Chiuso i lunedì non festivi, il 24, 25, 31 dicembre e 1 gennaio. Biblioteca ed archivi consultabili su appuntamento. Attività didattica tutto l'anno su prenotazione.
Costo/note: euro 5 / Il ticket per i gruppi composti da un minimo di 20 adulti e quello per gli Enti convenzionati è di 4 euro / ridotto a 2 euro per gli studenti e i ragazzi dai 6 ai 18 anni / gratis i bambini con meno di 6 anni, i capocomitiva, gli insegnanti in visita d’istruzione e i portatori d’handicap (il museo non è sbarrierato, l’accompagnatore paga 5 euro).
ONEX4: euro 15,00 (biglietto unico per visitare Museo della Guerra, Mart, Museo Civico e Campana dei Caduti; validità mensile; si acquista presso le biglietterie dei 4 musei.
Contatti: tel. 0464.438100 / fax 0464.423410 / e-mail: info@museodellaguerra.it.
Sito Internet: www.museodellaguerra.it / youtubefacebook.

Il Museo della Guerra è ospitato nel quattrocentesco castello di Rovereto, esempio unico di rocca veneziana in Trentino. Inaugurato nel 1921, fu ideato per preservare la memoria della Grande Guerra. Nelle suoi spazi espone armi, uniformi, fotografie, cimeli, manifesti, oggetti della vita di trincea, onorificenze, documenti ed opere grafiche che avvicinano il visitatore agli aspetti militari, culturali e sociali della guerra.
Tre nuove sale parlano del secolo che va da Napoleone alla Prima guerra mondiale (1800-1914).
Il museo conserva una collezione di armi bianche e da fuoco dei secoli XV-XX e una sezione dedicata alla Seconda guerra mondiale.
Il Museo allestisce mostre temporanee dedicate a tematiche storiche del Novecento, promuove studi e ricerche, cura la pubblicazione di opere a carattere storiografico e documentario, partecipa a produzioni cinematografiche.

Servizi didattici: I servizi didattici hanno lo scopo di offrire ai ragazzi la possibilità di arricchire le proprie conoscenze e competenze in campo storico. La sezione didattica propone numerose e diversificate attività nel campo della storia: laboratori, percorsi nel museo, escursioni tra trincee e monumenti, ma anche progetti personalizzati. Il Museo suggerisce vari temi e modalità di lavoro, coprendo un arco temporale che va dal Medioevo all’età contemporanea.
Per maggiori informazioni contattare i recapiti del museo.

Archivi e biblioteca: L’archivio conserva una vasta raccolta di documenti, in particolar modo relativi alla prima guerra mondiale: fondi e archivi di persone e famiglie (Chiesa, Filzi, lascito Marchetti), una consistente raccolta di materiale iconografico (manifesti, cartoline, volantini, …) e un’ampia sezione cartografica (cartine e planimetrie). Il Museo della Guerra possiede inoltre una ricca emeroteca, all’interno della quale spicca una straordinaria raccolta di giornali di trincea. La biblioteca contiene circa 27.000 volumi di storia militare.
L’archivio fotografico del Museo comprende più di 35.000 immagini, in gran parte dedicate alla Grande Guerra, alla Seconda guerra mondiale e alle guerre coloniali italiane.
Archivi e biblioteca sono consultabili su appuntamento.

Bookshop: Presso il bookshop del Museo sono in vendita numerose pubblicazioni dedicate alla Prima guerra mondiale, testi di memorialistica, cataloghi e testi tecnici. La maggior parte della pubblicazioni fa parte della produzione editoriale del Museo della Guerra, ma sono presenti anche volumi realizzati da altre case editrici.
È possibile acquistare i volumi direttamente al bookshop del Museo o consultando il catalogo on-line e contattando il Museo.

Trentinograndeguerra.it
:
Il Museo della Guerra gestisce un sito web per la promozione e la valorizzazione delle iniziative dedicate al tema della Grande Guerra in Trentino. Il sito presenta schede e approfondimenti sulle opere fortificate e i monumenti relativi alla Prima guerra mondiale, informazioni sui progetti di restauro e valorizzazione, itinerari di visita a musei e trincee, documentazione fotografica e approfondimenti bibliografici sul tema.
Il sito è il punto di riferimento per comunicare le iniziative della Rete Trentino Grande Guerra, il coordinamento delle realtà associative, museali e istituzionali che in Trentino si occupano dello studio, della tutela e della valorizzazione del complesso patrimonio di beni, vicende e memorie legati alla Prima guerra mondiale.

Schede collegate:

Estate a Forte Pozzacchio

Calendario:

Notizie, novità, approfondimenti:


Crushsite.it è un portale regionale di cultura, arte e spettacolo e una web agency specializzata nel settore culturale.
chi siamo


Crushsite.it è una testata registrata presso il Tribunale di Rovereto, Nr. 3 bis/2008 del 14/03/2008 - REA 180005 - P.IVA: 01815580228 - CF. STFSML71P21L378C.
Direttrice responsabile: Claudia Gelmi.
Il sito contiene comunicati stampa e materiali promozionali forniti dai partner del servizio. Copyright dei rispettivi proprietari.