Hansel e Gretel

Evento segnalato da Teatro di Meano
- (Foto dal sito ufficiale)
Data: da Dom. 11 a Mar. 13 aprile 2021
Dove: online (*)
Note: (*) 11 aprile ore 17.00 sulla piattaforma retroscena (sarà disponibile per 48 ore)

I burattini di Luciano Gottardi / Con Luciano Gottardi.

Età: dai 3 anni.

In una povera casetta in mezzo ad un povero bosco vive un povero taglialegna con la sua povera moglie. Hanno due bambini, ovviamente poveri. La vita scorre povera e triste. Il papà è sempre al lavoro (e anche così i soldi sono pochi). La mamma è sempre stanca, perché le faccende di casa sono tante. E i due bambini?
I due fratellini si chiamano Hänsel e Gretel. Lui sogna di diventare un esploratore. Lei da grande vuole fare l’oceanografa. Per loro un bastone si trasforma in una piccozza e il fischio del vento richiama il canto delle balene. Saranno anche poveri e affamati, ma certamente sono ricchi di fantasia e di sogni.
Un brutto giorno però i due bambini si ritrovano di notte nel bosco. Si sono persi? Sono stati abbandonati? Una cosa è certa. Devono cavarsela da soli, uscire da quella brutta situazione e ritrovare la strada di casa. Ma il bosco, si sa, è il luogo degli incontri selvatici e misteriosi. E lì i due fratellini incontrano una strega, che vuol far di tutto per tenerseli stretti, mangiarseli, succhiargli il midollo.
Insomma, vuol fare quello che fa una vera strega (ma sarà poi una strega?). Comunque i due fratellini non si perdono d’animo (beh, magari solo un po’, all’inizio) e con il coraggio e l’astuzia riescono a bruciare la strega, rubarle il tesoro e tornare a casa più ricchi di quando erano partiti. E vissero tutti felici e contenti. Ma soprattutto, vissero.
Il viaggio nel bosco buio e l’incontro con la strega sono, per i due bambini, il manifestarsi e concretizzarsi dei loro terrori più grandi. L’annientamento della strega con il fuoco diventa così il passaggio necessario per superare le proprie paure, acquisire autonomia e riuscire a sognare e progettare il proprio futuro.
Lo spettacolo mescola le due versioni più famose della fiaba: quella classica raccolta dai fratelli Grimm e la versione musicale dei fratelli Humperdinck. In scena Luciano Gottardi utilizza pupazzi mossi a vista e strumenti musicali per dare vita e suoni alla storia.

Informazioni:
www.teatrodipergine.it
www.teatrodimeano.it


Evento segnalato da Teatro di Meano

Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising








COVID-19 / avviso agli utenti