FuckMe(n) / EVENTO ANNULLATO

- (Foto dal sito ufficiale)
Data: da Ven. 04 a Sab. 05 febbraio 2022
Dove: Auditorium Fausto Melotti, Corso Bettini, Rovereto (Tn)
Note: Riprogrammato all'8 e 9 aprile lo spettacolo "Fuck Me(n)" (centrosantachiara.it)

Scritto da Giampaolo Spinato - Il professore animale, Massimo Sgorbani - Tracce mnestiche di un padre di famiglia, Roberto Traverso - Sunshine / Adattamento e regia Liv Ferracchiati / Con Giovanni Battaglia, Emanuele Cerra, Paolo Grossi / Luci Emanuele Cavazzana / Costumi Lucia Menegazzo / Fonica Giacomo Agnifili / Foto di scena Marco Leonardo Pieropan / Una produzione di Evoé!Teatro / Realizzato con il sostegno del Centro Servizi Culturali S. Chiara.

FuckMe(n) è un allestimento agile, nato da tre distinti monologhi adattati a testo corale, dove le tre voci confluiscono in un unico flusso che costituisce il cuore del tema maschile. Tre monologhi di grande forza, i cui protagonisti appartengono a tre tipologie di maschile tossico.

Il professore animale di Giampaolo Spinat: il Potere.
Un Fuck Me(n) di sessant’anni, professore universitario, stimato dalla comunità accademico scientifica Ipersessuale Attraverso il suo flusso di coscienza, quasi senza respiro entriamo nel suo recinto di caccia giovani studentesse corteggiate e accalappiate attraverso una fitta rete di promesse e giochi psicologici.

Tracce mnestiche di un padre di famiglia di Massimo Sgorbani: l’Educazione.
Un Fuck Me(n) ama suo figlio e lo prepara al mondo Racconta le favole dei grandi pugili, di Cassius Clay, Foreman, Frazier eroi omerici, immensi statuari che sublima e quasi interpreta, mimando gesti e pugni devastanti Ma la compagna, perno educativo della famiglia, lo contrasta con l’arma della parola, mentre il figlio assorbe e dal padre prende esempio.

Sunshine di Roberto Traverso: la Paternità.
Un Fuck Me(n) e la sua compagna Un figlio piccolo che diventa despota e dittatore delle attenzioni materne Un conflitto crescente tra quella che sembra e si rivela essere la gelosia di un padre nei confronti del suo stesso figlio Forse una dimenticanza, forse una distrazione, forse il lavoro, forse presto emerge la colpa agghiacciante che l’uomo cela dietro le sue parole.

Informazioni complete, biglietti e modalità di accesso: 
www.centrosantachiara.it
www.primiallaprima.it


Evento segnalato da Centro S. Chiara / Altre tendenze

Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei singoli inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising








COVID-19 / avviso agli utenti