Rosmaniro. Brutta faccenda essere una fata

Evento segnalato da Comune di Mori
- (Foto dal sito ufficiale)
Data: Dom. 20 marzo 2022
Dove: Teatro Sociale Gustavo Modena, Via Teatro 60, Mori (Tn)
Orario: ore 16.30
Note: Ingresso libero / Accesso consentito con Green Pass, eccetto per i minori di 12 anni, salvo diverse disposizioni di legge / Info n. 0464.916258

Spettacolo liberamente ispirato al libro di Brigitte Minne e Carll Cneut, edito da Topipittori / Con la Compagnia delle Api Operose.

Rosmarino è una fata, ma nel suo mondo perfetto si annoia. A scuola non ne può più di lezioni di portamento e di armonia, a casa le stanno stretti gli abiti puliti e graziosi che la mamma la costringe ad indossare. Il suo desiderio è passare il tempo all’aria aperta, divertendosi in mille attività vietate dal regolamento delle fate. Come fare allora, a conquistarsi un po’ di libertà?
Diventando una strega! Abbandonate le comodità del paese delle fate e sfidando la mamma, Rosmarino scopre il mondo delle streghe, caotico e sguaiato ma anche tremendamente divertente.
Cosa succederà quando la mamma andrà a cercarla e proverà a riportarla a casa?
Lo spettacolo mette in scena con leggerezza e umorismo il desiderio di una bambina di essere sé stessa, a cavallo di due mondi che sembrano tanto diversi ma che in fondo si assomigliano.
La Compagnia delle Api Operose è un gruppo spontaneo di genitori del quartiere Sacco-San Giorgio di Rovereto.
Nato nel 2018 per proporre momenti di svago ai bambini.

Informazioni:
www.comune.mori.tn.it


Evento segnalato da Comune di Mori

Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising








COVID-19 / avviso agli utenti