La Bella Stagione 2019/20

La Stagione al Teatro Portland di Trento
I will survive (Foto di M. Di Savino)
I will survive (Foto di M. Di Savino)
Dove: Teatro Portland, Via Papiria 8, Trento (google maps)
Note: Attenzione, stagione sospesa: "Il Teatro Portland è un luogo speciale, piccolo ed intimo, dove l’incontro tra artisti e pubblico è totale. Per questo motivo, in ottemperanza a quanto prescritto dal DPCM dd.04/03/2020, inerente le misure di prevenzione del contagio da COVIR-19, ed in particolare a quelle relative agli accessi in luoghi che comportano "l’affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro” ci vediamo costretti a sospende le attività di spettacolo aperte al pubblico fino al 03 aprile 2020 incluso."
Sito web: www.teatroportland.it/eventi-labellastagione.html

Protagonisti del nostro tempo.

Il mondo di oggi è in con nua trasformazione anche per via di una tecnologia sempre più sorprendente e di una accessibilità alla comunicazione social che sembra non avere limiti. È un sistema complesso, dove alle verità evidenti si mescolano anche macchinazioni e situazioni completamente fuori dal nostro controllo. Vorremmo capire questo sistema e controllarlo, ma spesso ci sfugge per le sue mille contraddizioni e perché non possediamo tutti gli elementi necessari per prendere decisioni oculate. Provare a capire la società nella sua interezza è un’utopia, ma possiamo cercare di interpretarla almeno laddove ci sentiamo più sensibili. Qui sta la chiave della direzione artistica del Teatro Portland: gli spettacoli in stagione operano un’azione di racconto e di analisi della società e rappresentano, al meglio delle nostre possibilità, un dialogo collettivo, catartico e necessario. 

Come fa il teatro ad aiutarci a capire la realtà? Molto semplicemente: il teatro è frutto di un pensiero sedimentato e di un lungo lavoro e per questo annulla le fluttuazioni veloci e si concentra invece sulle trasformazioni che modificano veramente e irrimediabilmente la nostra esistenza. Il teatro affronta quello che gli autori e artisti coinvolti considerano importante, e lo fa con la consapevolezza di chi dedica mesi se non anni ad analizzare, ragionare e presentare il suo punto di vista. 

Il teatro non è giornalismo, anzi: la sua bellezza e forza è che temi come la guerra, l’immigrazione, la maternità, l’intelligenza artificiale, il futuro prossimo e l’alienazione diventano storie, il tessuto organico di una narrazione, e di conseguenza ci colpiscono per il loro lato umano. Generano in noi empatia, immedesimazione e il desiderio di prendere una posizione. 

Ecco quindi che ancora una volta e per un nuovo anno, la Bella Stagione del Teatro Portland diventa luogo di incontro, di dialogo e forse anche di scontro. Diventa motivo per uscire di casa e trovarsi a Piedicastello per cercare di capire, tuti assieme, ma con le nostre individualità, una società che si trasforma e ci trasforma. Il Teatro Portland ci invita ad essere protagonisti del nostro tempo. 

Il libretto (file pdf).

Calendario eventi:
News e comunicati:
Nessuna segnalazione
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising







COVID-19: eventi sospesi fino al 13 aprile