Filtro agenda / Mostre ed esposizioni

Giulia Ticozzi. Luce dei miei occhi

Evento segnalato da Osvaldo 2021
- (Foto dal sito ufficiale)
Data: da Mar. 22 giugno a Sab. 31 luglio 2021
Dove: Via Santa Maria, Rovereto (Tn)

Luce dei miei occhi. Indizi dal fondo fotografico Rovereto “1919-39” di Giulia Ticozzi.

Dalla nascita della fotografia ognuno ha cercato, almeno una volta nella vita, di avere un ritratto o un ricordo dei momenti di cesura della propria esistenza.
Nel tempo, grazie ad una serie di innovazioni tecnologiche e a un’accessibilità crescente al mezzo, le persone hanno documentato, oltre agli aspetti ufficiali e ai riti collettivi, momenti informali come gite, ricordi, relazioni.
La fotografia ci illude di essere esaustiva ma così non è. È un prelievo. Ci lascia sospesi nel dubbio che un attimo dopo possa essere successo l’inevitabile, che tutto possa essere stato rivoluzionato. È un prelievo nello spazio-tempo, è incompleta.
Inoltre, ogni immagine, comprese quelle raccolte in questo fondo, ha un “punto”, un dettaglio, anche non centrale, da cui si è attratti. Quali sono le caratteristiche di questo legame? Perché rimaniamo coinvolti in questo innamoramento? Rapiti, vogliamo sapere di più, il perché di un gesto, da dove viene quello sguardo.
“Luce dei miei occhi” è un modo per chiamare qualcuno che amiamo, qualcuno da cui siamo rimasti colpiti. Ho immaginato che quelle “luci”, quella persona (o quel paesaggio, o quella situazione) sono potenziali soggetti di una fotografia.
In un processo a ritroso, non avendo realizzato queste immagini ma avendo dovuto sceglierle, ho lasciato che quell’innamoramento si attaccasse a qualcosa, un particolare.
Le immagini installate nelle architetture di via Santa Maria “stringono” su questi dettagli, rendendo visibile solo una porzione dell’immagine. L’intenzione è di riflettere su certi comportamenti e gesti universali, avvicinandoli e stimolando l’immaginazione e un “ricordo” – non per forza reale – ma frutto di una coscienza sociale collettiva rispetto all’esperienza fotografica.
Giulia Ticozzi

Giulia Ticozzi (1984) è una fotografa e photo editor freelance. Vive e lavora a Milano. Si interessa di immagine, di teoria della fotografia e dell’arte attraverso la progettazione di laboratori, opere di arte pubblica e ricerche fotografiche. È laureata in geografia e diplomata in fotografia al CFP Bauer a Milano. Per diversi anni ha lavorato come assistente nello studio di Francesco Jodice. Ha svolto progetti commissionati dal Museo di Fotografia Contemporanea MuFoCo e dall’Istituto Beni Culturali Emilia-Romagna. Ha esposto a Milano presso CareOf e a Torino presso la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo nell’ambito della mostra “Altro dalle immagini. Da Guarene all’Etna”. Ha lavorato come photo editor per il giornale online Il Post, e per le edizioni nazionali de la Stampa e la Repubblica. Attualmente lavora come freelance, insegna storia e teoria della fotografia e collabora a diversi progetti di ricerca visuale.

Informazioni complete:
www.cineforumrovereto.it


Evento segnalato da Osvaldo 2021

Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising








COVID-19 / avviso agli utenti