Filtro agenda / Mostre ed esposizioni

Adelchi-Riccardo Mantovani. Il sogno di Ferrara

Evento segnalato da Mart
Adelchi-Riccardo Mantovani, La cantastorie 2, 1986-87, Collezione Gerhard Schulze e Terue Mizonobe-Schulze (Particolare)
Adelchi-Riccardo Mantovani, La cantastorie 2, 1986-87, Collezione Gerhard Schulze e Terue Mizonobe-Schulze (Particolare)
Data: da Dom. 30 ottobre 2022 a Dom. 05 febbraio 2023
Dove: Mart, Corso Bettini, Rovereto (Tn)
Orario: Dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 18 / Venerdì orario prolungato fino alle 21 / Lunedì chiuso / Orari festivi e aperture straordinarie 2022/2023 in www.mart.tn.it/orari
Note: Intero 11 €, ridotto 7 € (biglietto unico per tutte le mostre in corso) / Informazioni per la visita in www.mart.tn.it/visita
Sito web: www.mart.tn.it

Da un’idea di Vittorio Sgarbi. A cura di Beatrice Avanzi. In collaborazione con Fondazione Ferrara Arte.

Ciò che oggi so l’ho imparato da solo. Sono, per così dire, un pittore selvaggio, perché sono cresciuto come un selvaggio, senza aiuti né sostegni. […] Questa fu la mia scuola d’arte: osservare e disegnare»
Adelchi R. Mantovani

Il Mart ospita la prima grande esposizione dedicata al pittore italiano Adelchi-Riccardo Mantovani.
Straordinario pittore e disegnatore è noto principalmente in Germania, sua terra d’adozione dove frequenta le scuole serali di pittura, i corsi di nudo, studia la storia dell’arte ed espone in mostre collettive insieme ad altri artisti.

La sua singolare ricerca, tesa alla creazione di un mondo allegorico e fiabesco, affonda le radici nell’arte antica e raccoglie al contempo i suggerimenti delle più affascinanti correnti figurative del primo Novecento, dalla Metafisica di de Chirico alla Nuova oggettività tedesca, dal Surrealismo di Delvaux e di Magritte al Realismo magico.
È come se tutta l’opera di Mantovani restasse in equilibrio tra due istanze e ne facesse sintesi: se da un lato c’è l’osservazione quasi maniacale della realtà e la sua fedele rappresentazione, dall’altro ci sono il sogno e quell’evocazione del fantastico squisitamente ferrarese.

La mostra ripercorre attraverso oltre cento opere l’intera produzione di Mantovani, che, recuperando i valori tradizionali della pittura e del disegno, destabilizza la percezione del dato reale proiettandolo in atmosfere oniriche e sospese: dalle composizioni del periodo giovanile alle opere di sapore autobiografico e fiabesco degli anni Ottanta e Novanta; dalle immagini di gusto allegorico e popolare alle visioni specificatamente padane, agli ultimi lavori legati al tempo presente. Un viaggio ricco di delicate, intime suggestioni che racconta la vicenda umana e creativa di un uomo che «fin da bambino ha sempre avvertito l’impulso di tradurre pensieri e fantasie in immagini».

Organizzata dal Mart insieme a Ferrara Arte e al Servizio Musei d’Arte del Comune di Ferrara, la mostra ha avuto una prima tappa a Ferrara, al Castello Estense (5 marzo-9 ottobre).

Informazioni:
http://www.mart.tn.it


Evento segnalato da Mart

Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei singoli inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising








COVID-19 / avviso agli utenti