Filtro agenda / Musica

Dirty Trainload: blues dissidente

Evento segnalato da
 - (Foto dal sito ufficiale)
- (Foto dal sito ufficiale)
Data: Mer. 09 agosto 2017
Dove: Piscina di Castel Ivano, Via Pretorio 55, Fraz. Strigno, Castel Ivano (Tn) 
Orario: ore 19.30 
Note: Ingresso gratuito / Apericena con degustazione vini e buffet / In caso di maltempo l'evento verrà spostato alla piscina di Borgo Valsugana in Via Gozzer 52 / Informazioni: Rari Nantes Valsugana tel. 0461.700373, e-mail ufficio stampa giusyl@teletu.it

Quella terra di mezzo in cui il rock’n’roll più lercio e il blues più sofferto si sfiorano fino a diventare qualcos’altro”: così il personalissimo sound del duo Dirty Trainload è descritto dal magazine musicale Sentireascoltare.
Il progetto è creato dal chitarrista barese Bob Cillo; le radici affondano nel blues ma entrano in gioco vecchie drum machine analogiche in loop e sonorità “lo-fi” di derivazione alternative e garage-punk; ne viene fuori un “progressive blues”, contaminato e sporco ma viscerale e autentico nello spirito. Molte sono le influenze che hanno direttamente contribuito a forgiare lo stile: dal delta blues delle origini ai grandi innovatori del rock e precorritori del punk come Alan Vega e Suicide e Gun Club di Jeffrey Lee Pierce.
Nell’autunno del 2007 esce l’album di debutto Rising Rust, realizzato in duo con l’armonicista e cantante Marco Del Noce. L’album riceve ottimi riscontri dalla stampa specializzata internazionale e va ricordato come il primo album “alternative blues” prodotto in Italia.
Dal 2009 al 2011 Bob è affiancato dalla cantante polistrumentista italoamericana Livia “Noisance” dalla California, con cui realizza il secondo album Trashtown, edito da Otium-CNI nel 2011.
Per il terzo album A Place for Loitering, realizzato in vinile 12” nel 2014, Bob fa coppia con il batterista Go Balzano, organico rimasto stabile fino ad oggi. Tutti gli album della band sono prodotti da Fabio Magistrali e vantano una copertina disegnata dall’illustratore svizzero Benjamin Guedel.
Il duo, nelle sue diverse incarnazioni, è da sempre impegnato in un’intensa attività live ed è approdato in tutte le principali città Italiane e nelle capitali europee Zurigo, Berlino, Londra, Parigi, Helsinki e Copenhagen. In Inghilterra i Dirty Trainload registrano due live session per il radio show-podcast americano Breakthru Radio. Negli USA la band si è esibita in California, a Chicago, al “Deep Blues Festival” di Minneapolis nel 2009 e, nel 2016 a quello di Clarksdale – Mississippi. Nell’Estate 2017 la band è attesa allo Sziget Festival di Budapest.
I Dirty Trainload, da noi proprio in viaggio verso il noto festival ungherese, promettono come sempre un set di “Blues Dissidente”, carico e irriverente, che vi travolgerà come il treno merci da cui prendono nome!

Con: Bob Cillo vocals, guitar, live guitar loops, analog rhythm boxes and bass loops, foot percussion / Go Balzano drums.

Video: Commit a Crime (Howlin' Wolf Cover) / Special Rider Blues (Skip James) / Live1 / Live2 


Evento segnalato da

Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising








COVID-19 / avviso agli utenti