Filtro agenda / Notizie

Educa Immagine: il programma della seconda edizione della rassegna dell’audiovisivo

Notizia segnalata da
- (Foto dal sito ufficiale)
Proiezioni laboratori e webinar per insegnanti, genitori e studenti (Comunicato stampa)

Dal 19 al 22 novembre si intrecceranno al programma del festival EDUCA, gli appuntamenti della Rassegna dell’audiovisivo dedicata alle scuole e alle famiglie per apprendere l’alfabeto e la grammatica delle immagini e dei media, in particolare dei social. Quattro giorni di proiezioni, laboratori e webinar con registi, critici cinematografici, studiosi di educazione all’immagine e giornalisti. 

Tra gli ospiti: il critico cinematografico Enrico Magrelli, il regista Andrea Segre, la Tiktoker Elisa Maino, la youtuber Sofia Viscardi, gli studiosi dei media Michele Marangi e Cosimo di Bari, l’ideatrice di Parole O_Stili Rosy Russo.
La Rassegna, promossa all’interno del Piano Cinema per la Scuola di Miur e MiiBACT e con il sostegno della Cassa Rurale di Rovereto, è organizzata da Consolida con la direzione artistica di Trentino Film Commisson.

Sarà quasi esclusivamente on line la seconda edizione della Rassegna Educa Immagine che declina i temi educativi dello ormai consolidato festival EDUCA nel campo dell'audiovisivo e delle immagini “La Rassegna è nata lo scorso anno – spiega Francesca Gennai, vicepresidente di Consolida – dalla consapevolezza che oggi sia più che mai necessario investire nell’educazione all’immagine. Impariamo fin dai primi giorni di scuola a leggere e scrivere, ma non a interpretare le immagini da cui siamo costantemente bombardati. Senza rendercene conto, ogni giorno i nostri occhi, e quelli dei bambini e dei ragazzi, sono sottoposti alla sollecitazione di centinaia di migliaia di input grafici: video, foto e illustrazioni in tv, sullo smartphone, al cinema, per strada, su riviste e quotidiani. Con la pandemia questo flusso è ulteriormente aumentato, basti pensare all’uso dei social network durante il lockdown. L’obiettivo di Educa Immagine è offrire occasioni per apprendere l'alfabeto e la grammatica dell’audiovisivo, e più in generale dei media, necessari per comprendere i messaggi che riceviamo, riconoscere la qualità artistica, comunicare con gli altri in modo corretto e sviluppare quel pensiero critico necessario ad una partecipazione attiva e responsabile alla vita collettiva.”


Il programma

 “Abbiamo costruito questa edizione – spiega Luca Ferrario, di Trentino Film Commission e direttore artistico della Rassegna – guardando a 360 gradi il linguaggio delle immagini, ma ponendo particolare grande attenzione all’uso massiccio che ne viene fatto nei social media. E proprio da questi partiremo giovedì 19 con la proiezione (che proseguirà anche il giorno dopo) per tutte le scuole del film documentario Social Dilemma di Jeff Orlowski  che affronta da un lato l’impatto nella vita quotidiana e i rischi di dipendenza di quelle stesse piattaforme che durante il lockdown sono state per molti delle ancore di salvezza contro la solitudine, dall’altro rivela ciò che si nasconde dall'altra parte dello schermo attraverso alcune interviste gli addetti ai lavori della Silicon Valley.” Il programma prosegue giovedì 19 e venerdì 20 con altre proiezioni dedicate alle scuole di Rovereto seguite da laboratori di educazione all’immagine curati dalla Cineteca di Bologna e dalla Fondazione Sistema Toscana- Lanterne magiche in cui saranno forniti agli studenti strumenti base di lettura per la comprensione critica di un film e degli elementi narrativi e formali che lo compongono attraverso materiali didattici audio-video. Per i più piccoli il laboratorio curato dalla cooperativa La Coccinella che propone attività e giochi ludici ai bambini per scoprire la propria identità visiva e l’esistenza di uno spazio virtuale. Sabato 21 e domenica 22 le proiezioni- laboratorio sono dedicate invece agli insegnanti e genitori con il film La donna elettrica di Benedikt Erlingsson e Il nostro concerto, corto di Francesco Piras.
Tanti i webinar nelle quattro giornate della Rassegna: si parte giovedì 19 con l’incontro organizzato in collaborazione con Miur e MiBACT dove sarà illustrato il nuovo bando del Piano nazionale Cinema per la Scuola, oltre ad alcuni progetti di educazione all’immagine realizzati in questi anni. Sempre venerdì l’appuntamento sulla comunicazione non ostile e inclusiva nel web con Leoni da Tastiera, che vede tra gli altri ospiti il professor Michele Marangi dell’Università Cattolica di Milano e Rosy Russo ideatrice di Parole O-Stili. Sabato 21 un appuntamento per tutti gli insegnanti e i genitori che si chiedono se Tv e social facciano male ai bambini: con Gianfranco Noferi, vicedirettore Rai Cultura, Cosimo di Bari ricercatore dell’Università di Firenze e Simone Frattini della Cineteca di Bologna. Le serate on line programmate in teatro, sono state trasformate on line dopo il nuovo DPCM: sabato sera saranno protagoniste le youtuber Irene Graziosi e Sofia Viscardi che, partendo dalla loro esperienza di grande successo, si confronteranno con il critico cinematografico Enrico Magrelli su come i social stiano cambiando la nostra visione delle relazioni e di partecipare alla vita collettiva. Il tema dei social sarà ripreso domenica con un webinar tutto dedicato a Tiktok, uno dei social più usati al mondo, in particolare dai giovanissimi con le due giornaliste e analiste Sonia Montegiove e Alice Valeria Oliveri e la giovanissima tiktoker da più di 1 milione di follower Elisa Maino.
Si chiude domenica sera con la proiezione on line del film Molecole: bloccato nella sua città natale, Venezia, durante la pandemia, il regista Andrea Segre osserva la città svuotarsi e rimanere sospesa nel tempo, ricordando suo padre, scienziato e chimico, e il proprio passato. Alla proiezione seguirà un incontro di approfondimento tra il regista e il critico Magrelli.
Le proiezioni sono gratuite con registrazione sul sito  HYPERLINK "http://www.educaimmaginE.it" www.educaimmaginE.it I webinar trasmessi in diretta sul canale youtube e la pagina Facebook di Educa mentre per le serate al Teatro Zandonai sarà obbligatoria la prenotazione. 
Per ulteriori informazioni www.educaimmagine.itwww.educaonline.it



Pubblicato il 28 ottobre 2020
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising








COVID-19 / avviso agli utenti