Filtro agenda / Notizie

La Fondazione Haydn in corsa per i prestigiosi Fedora Prizes

Matteo Franceschini (Foto da comunicato stampa di C. Baroni)
Matteo Franceschini (Foto da comunicato stampa di C. Baroni)
Comunicato Stampa

Il nuovo anno della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento si è aperto sotto buoni auspici: è appena giunta la notizia della selezione nella short list della sesta edizione dei Fedora Prizes, prestigioso riconoscimento a livello europeo che premia team creativi d’eccellenza e di respiro internazionale che collaborano alla realizzazione di nuove produzioni nel campo dell’opera e della danza, con particolare inclinazione verso l’interdisciplinarietà.

La Fondazione Haydn ha raccolto attenzione con un progetto di coproduzione che vedrà coinvolti il compositore trentino Matteo Franceschini, Leone d’Argento all’ultima Biennale Musica di Venezia e Associated Artist della stessa Fondazione per quest’anno, il coreografo franco-tunisino Radhouane el Meddeb, la compagnia cubana MiCompañia, oltre a 40 danzatori non professionisti.

Il progetto, dal titolo Requiem (Siá Cará), verrà presentato in prima assoluta il 21 luglio, nel corso della prossima edizione di Bolzano Danza, ed è il frutto della sinergia fra lo stesso Festival, l’Orchestra Haydn, con i rispettivi Direttori Artistici Emanuele Masi e Daniele Spini, e la compagnia d danza contemporanea Compagnie de Soi. Alla base c’è l’idea di rielaborazione della celebre Messa da Requiem di Mozart che nell’idea di Matteo Franceschini si trasformerà da “musica per i morti” in “musica dell’immortalità”. Un concetto inteso da Radhouane el Meddeb come un “inno alla vita” e al riscatto dei più deboli, contro l’esclusione e l’ignoranza.

Pensieri e messaggi forti che la Fondazione Haydn di Bolzano e Trento abbraccia in pieno nel solco di quel dialogo multiculturale e fra diverse discipline artistiche che ispira la propria attività di istituzione radicata nel proprio territorio ma nel contempo sempre più protesa verso traguardi internazionali. E in questa prospettiva si inserisce la selezione preliminare del Fedora Prize for Ballet (fra gli altri “nominati“ ci sono compagnie e teatri di prestigio come Carolyn Carson Company, Hofesh Shechter Company e Royal Opera House), primo passo verso l’auspicabile vittoria finale. 



Pubblicato il 07 febbraio 2020
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising








COVID-19 / avviso agli utenti