Filtro agenda / Notizie

Bolzano Danza: i numeri della 37esima edizione

Emanuele Masi (Foto di A. Macchia)
Emanuele Masi (Foto di A. Macchia)
Il rinnovo del direttore artistico Emanuele Masi [Comunicato stampa, 31 luglio 2021]

BOLZANO Ritornato, dopo l’edizione unica e singolare del 2020, nella sua tradizionale formula festivaliera, Bolzano Danza 2021 programmato dal 16 al 30 luglio 2021 nelle sale del Teatro Comunale e nei parchi cittadini, a Museion, alla Fondazione Dalle Nogare, al NOI Techpark, alla Cantina Kettmeir di Caldaro, ha ritrovato il suo pubblico e l’entusiasmo della condivisione di spettacoli ed esperienze artistiche innovative.

Intitolata SWAN, curata da Emanuele Masi, promossa e organizzata dalla Fondazione Haydn, la 37esima edizione si è riappropriata di un cartellone articolato e tematico caratterizzato da commissioni originali, ospitalità internazionali, compagnie numerose e musica live in linea con l’attenzione manifestata da anni dal direttore artistico di promuovere la relazione tra danza e musica con il coinvolgimento di musicisti, live set e dell’Orchestra “di casa”: la Haydn di Bolzano e Trento.

Nonostante il persistere dell’emergenza Covid a livello internazionale sono arrivati a Festival quest’anno 200 artisti provenienti da Cuba, Francia, Italia, Germania, Spagna, Israele, Tunisia, Olanda, New York, per un cartellone di 32 appuntamenti con 7 prime assolute  - Requiem (Sià Karà) e sei commissioni su La Morte del cigno a Olivier Dubois, Radhouane El Meddeb, Kor’sia, Silvia Gribaudi, Chiara Bersani, Camilla Monga -, 16 prime nazionali, 4 coproduzioni (Gauthier Dance, Kor’sia, Lali Ayguadé, Jacob Gomez), 4 appuntamenti con musica live, innovative esperienze di realtà virtuale, e la ‘compagnia associata’ del Festival Gauthier Dance//Theaterhaus Stuttgart. 

Numeroso ed emozionato dal rientro in sala e da una ritrovata partecipazione collettiva (in totale sicurezza grazie alla scelta del mantenimento del distanziamento interpersonale nelle sale), il pubblico del Festival, insieme ai numerosi giornalisti nazionali e agli operatori del settore presenti a Bolzano, ha confermano di apprezzare il cartellone proposto.

Soddisfazione per l’operato del direttore artistico Emanuele Masi viene espressa dal Presidente della Fondazione Haydn Paul Gasser, che così commenta: ““Il lavoro di Emanuele Masi si distingue per qualità di programmazione e individuazione di tematiche affascinanti, la sua visione non manca mai di stimoli alla creatività contemporanea e al dialogo tra artisti, pubblico e territorio, con un occhio di riguardo all’inclusione e allo scambio. Lo slancio internazionale di Bolzano Danza, sempre più evidente anche negli intrecci produttivi con importanti istituzioni europee, è motivo d’orgoglio per l’intera Fondazione Haydn. Sono dunque felice di annunciare, a nome del CDA della Fondazione, il rinnovo dell’incarico di direttore artistico di Bolzano Danza a Emanuele Masi fino al 2024, anno in cui il Festival festeggerà 40 anni”. 

“L’edizione che si è appena conclusa - dichiara Emanuele Masi - è stata per me particolarmente significativa: in un anno così complesso, gli artisti ci hanno dimostrato la loro fiducia e amicizia accettando l’invito a confrontarsi con il tema Swan. Per loro Bolzano Danza non è stato una effimera tappa di tournée, ma un luogo di creazione e confronto. Questa profondità di relazione, costruita nel tempo, è la base su cui ho iniziato a costruire il progetto del triennio 2022-2024 che intende rafforzare il Festival come polo propulsivo di innovazione culturale nel campo della danza. Ringrazio il CDA della Fondazione Haydn per la fiducia accordatami”.

La 37esima edizione del Festival Bolzano Danza è stata resa possibile dai contributi istituzionali di: MiC Ministero della Cultura, Provincia Autonoma di Bolzano, Comune di Bolzano; dal prezioso sostegno dei partner Stiftung Suedtiroler Sparkasse, Alperia.

L’edizione è stata realizzata in collaborazione con Ambassade de France en Italie, Institut Français d’Italie, La Francia in Scena, Fondazione Dalle Nogare, Museion, Cantina Kettmeir, Stagione Estiva Don Bosco, Rete Swans never die, La Strada/Der Weg, Cooperativa 19, Cooltour, NOI Techpark, Auto Brenner, Marlene, Südtiroler Kulturinstitut, Four Points Sheraton, Cineplexx.

Informazioni:
www.haydn.it



Pubblicato il 02 agosto 2021
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei singoli inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising








COVID-19 / avviso agli utenti