Filtro agenda / Notizie

Lunedì 22 febbraio, porte aperte al San Marco per “Facciamo luce sul teatro!”

Notizia segnalata da Teatro San Marco
Il Teatro San Marco, e l'associazione Il teatro delle quisquilie che lo gestisce, aderiscono a "Facciamo luce sul teatro!"...

«Proteggere e liberare le città dai danni provocati da un'epidemia significa innanzitutto conoscere se stessi, prima che un’intera comunità si ammali di tristezza non riuscendo più a immaginare un futuro».
Sofocle, "Edipo re"

Il Teatro San Marco, e l'associazione Il teatro delle quisquilie che lo gestisce, aderiscono a "Facciamo luce sul teatro!", la manifestazione indetta da U.N.I.T.A. - Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo – per riportare l’attenzione sulla drammatica situazione dei teatri e del mondo dello spettacolo dal vivo.

U.N.I.T.A. chiede al nuovo Governo e a tutta la cittadinanza che si torni immediatamente a parlare di Teatro e di spettacolo dal vivo, che lo si torni a nominare, che si programmi e si renda pubblico un piano che porti prima possibile a una riapertura in sicurezza di questi luoghi.

Domani, lunedì 22 febbraio, a un anno di distanza dal provvedimento che disponeva la chiusura dei teatri in alcune regioni del Nord Italia, il teatro sarà illuminato e aperto dalle 19.30 alle 21.30. Chi vorrà, potrà passare per un saluto (nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza) o per scrivere un messaggio.

L'appello di U.N.I.T.A. è disponibile a questo link.



Pubblicato il 22 febbraio 2021
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising








COVID-19 / avviso agli utenti