Filtro agenda / Notizie

Ricerca ed alta formazione a Tovel

Notizia segnalata da Staz. Limnologica, Lago di Tovel
- (Foto dal sito ufficiale)
- (Foto dal sito ufficiale)
Marco Cantonati, conservatore della sezione di limnologia e algologia, ripropone a Tovel una Summer School dedicata a studenti e professionisti / Scadenza iscrizioni il 15 maggio 2012

Marco Cantonati, conservatore della sezione di limnologia e algologia, consegue presso l’Università di Innsbruck la Venia docendi in Limnologia (Algologia) e ripropone a Tovel una Summer School dedicata a studenti e professionisti. Questo corso pratico estivo, che avrà luogo nella Stazione Limnologica sulle rive del Lago di Tovel, tratterà i principali gruppi di fotoautotrofi degli ambienti di acqua corrente (alghe, licheni, muschi, piante vascolari), con particolare attenzione anche all’utilizzo di questi organismi come bioindicatori della qualità ambientale, del valore naturalistico e dell’integrità ecologica degli habitat.

Marco Cantonati, conservatore responsabile delle Sezione di Limnologia e Algologia del Museo delle Scienze, ha conseguito presso l’Università di Innsbruck la Venia docendi, abilitazione che consente di ottenere il titolo di Privatdozent in Limnologia (Algologia).
Il conferimento è avvenuto a seguito di un procedimento lungo e complesso e di un’approfondita valutazione non solo dell’attività di ricerca ma anche della qualità dell’insegnamento universitario. Al momento del conferimento, il Decano della Facoltà di Biologia era il Prof. Roland Psenner (recentemente confermato nel Comitato Scientifico del Museo delle Scienze e attualmente Vice Rettore per gli Studi).

Marco Cantonati dirige da 12 anni la Sezione di Limnologia e Algologia del Museo delle Scienze, un gruppo di ricerca dedicato allo studio delle acque interne - con particolare attenzione alle alghe.
Le ricerche condotte sulla biologia ambientale delle alghe bentoniche (ossia quel tipo di alghe che vivono fissandosi o muovendosi sui fondali di laghi e fiumi) hanno consentito, nel corso degli anni, di illustrare la biodiversità di ambienti poco esplorati e hanno portato alla scoperta di numerose specie e generi nuovi per la scienza.
Grazie all’approccio ecologico delle ricerche, che abbina alle ricerche tassonomiche la rilevazione o misura di numerosi fattori ambientali (per esempio le concentrazioni dei nutrienti – fosforo, azoto, ecc. – nelle acque), queste specie sono state accuratamente caratterizzate dal punto di vista ecologico. In particolare sono state determinate le loro preferenze per quanto riguarda i fattori ambientali  più rilevanti anche nelle attività di biomonitoraggio.
Le ricerche “di base” del Museo su tassonomia, distribuzione, ecofisiologia, biologia adattativa delle alghe bentoniche - in particolare le microalghe unicellulari diatomee – hanno contribuito e contribuiscono così a formare le  premesse fondamentali per uno dei principali utilizzi applicativi di questi organismi, ovvero quello di utili “spie” della qualità ambientale e dell’integrità ecologica.

L’Alta formazione
La Sezione di  Limnologia e Algologia del Museo delle Scienze non fa però solamente ricerca, ma si occupa di divulgare le conoscenze acquisite mettendole a disposizione di studenti universitari e professionisti del settore attraverso importanti iniziative di alta formazione. Tra queste spiccano le Summer School, che il Museo da anni organizza nella propria Stazione Limnologica al Lago di Tovel.
Dopo diversi anni di corsi focalizzati sulle microalghe diatomee, l’offerta della Summer School 2012 è in grado di offrire un programma ampliato, nel quale possono essere brevemente trattati tutti i principali gruppi “vegetali” (fotoautotrofi) bentonici con particolare attenzione alle potenzialità di utilizzo come bioindicatori negli ambienti di acqua corrente.

La Summer School 2012, “Macrofite e fitobenthos delle acque correnti”, si svolgerà dall’8 al 13 luglio. La scadenza per l’iscrizione è il 15 maggio 2012. Per informazioni contattare Massimiliano Tardio, Museo delle Scienze, Via Calepina 14, 38122 Trento.  e-mail: massimiliano.tardio@mtsn.tn.it. Fax +39.0461/270322 - Tel. +39.0461/270339



Pubblicato il 04 aprile 2012
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
Se sei in cerca di suggerimenti o ispirazioni puoi consultare la pagina Eventi suggeriti con i consigli della nostra redazione, oppure la sezione Notizie e comunicati.
Vuoi sapere chi siamo o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising