Filtro agenda / Incontri

La guerra al tempo della Serenissima. Giornata di rievocazione storica

- (Foto dal sito ufficiale)
- (Foto dal sito ufficiale)
Data: Sab. 19 settembre 2020
Dove: Museo Storico Italiano della Guerra, via Castelbarco 7, Rovereto (Tn)
Orario: ore 10.30 – 16.30
Note: Per partecipare è necessaria la prenotazione, contattando la Segreteria Didattica allo 0464 488041 (dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12) entro venerdì 18 settembre alle ore 12 / La durata delle visite guidate è di circa un’ora e si svolgeranno nell’arco dell’intera giornata, dalle 10.30 alle 16.30, accedendo a piccoli gruppi / Il costo è di 3 euro oltre al biglietto di ingresso (sul quale restano valide eventuali riduzioni) / Il Museo garantisce lo svolgimento dell’evento in sicurezza, nel rispetto delle disposizioni vigenti per il contenimento del virus Covid-19 / L’ingresso al Museo è consentito solo con l’uso della mascherina e nel rispetto della distanza minima interpersonale di 1 metro / Sabato 19 settembre l’accesso al Castello sarà consentito solo a chi partecipa all’evento. Per tutti gli altri visitatori sarà possibile accedere solo alle sale che ospitano le collezioni del Museo con biglietto di ingresso ridotto di 7 euro.

Il Museo della Guerra, in collaborazione con l’Associazione Storica Città del Grifo di Arzignano (VI), propone un evento speciale che per un’intera giornata animerà il Castello di Rovereto. Il cortile e i torrioni Marino e Malipiero ospiteranno infatti una compagnia d’arme della Serenissima Repubblica di Venezia.

Attiva da più di vent’anni nell’ambito della rievocazione storica, l’Associazione “Città del Grifo”, proporrà a grandi e piccoli, un viaggio alla scoperta delle milizie di fine XV secolo, per la precisione di un’armata di fanteria di area vicentina composta da “fanti de tera” e balestrieri.
I visitatori, su prenotazione, potranno partecipare ad un percorso guidato di circa un’ora che presenterà le principali figure di armati nel periodo di transizione tra Medioevo e Rinascimento: dal tipico fante veneto al cavaliere in armatura, dal balestriere all’archibugiere. Sarà possibile osservare le armi utilizzate all’epoca e le strategie di combattimento, scoprendo anche l’origine di espressioni quali «venire ai ferri corti» o «partire lancia in resta».
Ci sarà modo di conoscere com’erano organizzate le salmerie della compagnia, con curiosità sul cibo e su alcune ricette rinascimentali, riflettendo sul fondamentale ruolo delle vivandiere per il sostentamento di ogni armata. Le figure femminili presenti lungo il percorso illustreranno anche l’abbigliamento di moda tra Medioevo e Rinascimento, alla scoperta di farsetti, calzebrache, abiti e ricami.

Informazioni complete e modalità di partecipazione:
www.museodellaguerra.it


Evento segnalato da Museo Storico Italiano della Guerra

Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising








COVID-19 / avviso agli utenti