Museo Storico Italiano della Guerra

Interno museo / Sala ottocento (Foto arch. museo)
Interno museo / Sala ottocento (Foto arch. museo)
Dove: Via Castelbarco 7, Rovereto (Tn) (google maps)
Note: il Museo è temporaneamente chiuso al pubblico a causa dell’emergenza Covid-19. Sono chiusi fino a nuova disposizione Archivio storico, Archivio fotografico e Biblioteca. Gli uffici sono accessibili solo su appuntamento
Contatti: tel. 0464.438100 / fax 0464.423410 / info@museodellaguerra.it / facebook / instagram / twitteryoutube / google+
Sito web: www.museodellaguerra.it

Il Museo Storico Italiano della Guerra è ospitato nel quattrocentesco Castello di Rovereto ed è uno dei principali musei italiani dedicati alla Prima guerra mondiale. Inaugurato nel 1921, è un importante centro di cultura nel campo della tecnica e della storia dei fenomeni bellici, promuovendo ricerche, attività didattiche e formative. Dotato di archivio storico, archivio fotografico e biblioteca, promuove attività con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio storico e promuovere una cultura di pace.
Offre numerose proposte per le scuole, cura pubblicazioni e organizza attività per le famiglie che rientrano nel calendario “Al museo con mamma e papà”.

Percorso di visita
Il percorso di visita si articola su due livelli: da un lato gli eserciti e le guerre tra Ottocento e Grande Guerra, dall’altro il Castello e le armi di età moderna.

La guerra tra Ottocento e Prima guerra mondiale
Il percorso espositivo, recentemente rinnovato, è dedicato al modo di combattere e alle dotazioni dei soldati, ma anche alle straordinarie trasformazioni che tutto questo conobbe tra l’Ottocento e la Prima guerra mondiale. Nelle vetrine è esposta una ricca raccolta di oggetti e fotografie, materiali relativi alla guerra di trincea, volantini, manifesti e testimonianze dell’esperienza di combattenti e civili.

Il castello e le armi di età moderna
Il Castello ha aperto al pubblico alcuni spazi costruiti dai Veneziani tra la fine del Quattrocento e l’inizio del Cinquecento. Il percorso conduce i visitatori alla scoperta di torrioni e cunicoli, del terrapieno e delle decine di cannoniere ricavate nelle mura. Nel torrione Marino è esposta la collezione di armi di età moderna (XVI-XVIII secolo): una vasta raccolta di armature, armi bianche e da fuoco, da duello e da caccia. Nel torrione Malipiero, armi e strumenti dalla preistoria al Medioevo.

La Sezione Artiglierie
Nel rifugio antiaereo scavato durante la Seconda guerra mondiale ai piedi del Castello, il Museo espone decine di pezzi di artiglieria italiani, austro-ungarici, tedeschi, inglesi della Prima guerra mondiale: bombarde, mortai, obici e cannoni. L'esposizione, una delle più ampie esposizioni tematiche oggi visitabili nel nostro Paese, comprende anche materiale di munizionamento ed è integrata da un ampio apparato di fotografie e di testi descrittivi. Un mortaio austro-ungarico Skoda da 30,5 cm è esposto nell’antistante piazza Podestà.

News e comunicati:
Lo sforzo del Museo di mantenere la sua programmazione culturale anche durante la pandemia è stato premiato dalla fiducia dei visitatori / Comunicato stampa
Avvisi/comunicati / Pubblicato il 23 marzo 2021
Al via il progetto "Connessioni montane. Viaggio dalla guerra al turismo”: una mostra diffusa per l'anno tematico dei musei dell'euregio
Avvisi/comunicati / Pubblicato il 09 marzo 2021
Un ricco programma di iniziative quello messo in campo dal Museo della Guerra per ricordare i cento anni dalla sua fondazione / Comunicato stampa
Avvisi/comunicati / Pubblicato il 19 gennaio 2021
Audio guide, materiali didattici, approfondimenti, pubblicazioni e archivi on line sono solo alcuni degli strumenti che il Museo mette in campo per affrontare la chiusura al pubblico
Avvisi/comunicati / Pubblicato il 08 gennaio 2021
L’applicazione sviluppata dall’Istituto Storico Italo Germanico della Fondazione Bruno Kessler nell’ambito del progetto europeo PURE...
Avvisi/comunicati / Pubblicato il 17 dicembre 2020
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising







COVID-19 / avviso agli utenti