Filtro agenda / Notizie

Chiusura stagionale dei Giardini di Castel Trauttmansdorff di Merano

- (Foto dal sito ufficiale)
Bilancio, progetti, risultati per la riapertura del 1° aprile 2019

Il 15 novembre per i Giardini di Castel Trauttmansdorff è stato il giorno della chiusura stagionale. Il meraviglioso giardino botanico si merita un periodo di letargo prima di riaprire i battenti con le nuove fioriture in primavera. Dopo 7 mesi e mezzo di intensa attività, ora che la quiete lo consente, è possibile fare un bilancio sulla chiusura del 2018.

Per quanto riguarda l’affluenza, dal 30 marzo al 15 novembre 2018 oltre 403.091 ospiti, provenienti da 57 Paesi diversi, sono stati in visita ai Giardini di Sissi. Tra questi, 67.466 hanno scelto il mese di maggio per assistere allo sbocciare della primavera in questo meraviglioso contesto, anche se già ad aprile 61.870 visitatori hanno staccato il loro biglietto di ingresso.

Tra le numerosissime iniziative proposte dai Giardini di Castel Trauttmansdorff, insieme al Touriseum, particolare successo e orgoglio ha portato la “Giornata delle porte aperte per i disabili”, svoltasi a maggio per l’11^ edizione: circa 550 persone e i loro accompagnatori hanno accolto di buon grado la proposta di visitare con la gratuità i Giardini di Sissi, dove praticamente quasi tutti i sentieri che si snodano al loro interno sono percorribili in carrozzina.

Il nuovo appuntamento “Pic nic al Laghetto delle Ninfee” con musica dal vivo, introdotto nella stagione estiva, ha riscosso un enorme successo. La romantica iniziativa che consente di acquistare un cestino per due persone e gustarne le prelibatezze al tramonto, sulle sponde del suggestivo Laghetto al centro dell’anfiteatro naturale dei Giardini, sarà riproposta anche per il prossimo anno.
 
Grande richiamo di pubblico hanno avuto anche “Autunno ai Giardini”, la giornata per famiglie in cui le guide dei Giardini rivelano i segreti delle piante nel periodo autunnale e “La Giornata di Sissi”, organizzata in onore dell’Imperatrice Elisabetta, così come il tanto atteso appuntamento d’estate con i concerti del World Music Festival, che nel 2018 hanno richiamato oltre 8000 appassionati di musica.

La stagione passata ha avuto come tema dell’anno le piante profumate ed aromatiche, provenienti da tutto il mondo, che sono state “svelate” attraverso stazioni che permettevano di toccarle ed annusarle; per il 2019 il tema prescelto sarà “Piante killer: le carnivore verdi”. Un argomento senz’altro da “indagare”, con sfumature di mistero, uno spaccato sull’incantevole e raccapricciante mondo di queste raffinate cacciatrici e sulle diverse tipologie di trappole che sono in grado di mettere astutamente in atto. Per l’occasione saranno esposte diverse specie di piante carnivore e saranno organizzate visite guidate ad hoc.

L’appuntamento per la prossima, entusiasmante stagione dei Giardini di Castel Trauttmansdorff è per il 1° aprile 2019.

Informazioni:
www.trauttmansdorff.it



Pubblicato il 28 novembre 2018
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
Se sei in cerca di suggerimenti o ispirazioni puoi consultare la pagina Eventi suggeriti con i consigli della nostra redazione, oppure la sezione Notizie e comunicati.
Vuoi sapere chi siamo o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising