Filtro agenda / Notizie

Val di Fiemme, il Natale profuma di neve, cannella… e fuliggine

Notizia segnalata da A.P.T. Val di Fiemme
Cavalese (Foto di Pierluigi Orler)
Cavalese (Foto di Pierluigi Orler)
Inverno 2018-19 in Val di Fiemme - Trentino

Mentre apre la stagione dello sci del comprensorio Fiemme-Obereggen, ogni paese accende l’incanto dell’attesa, fra mercatini, dolci natalizi e presepi da scoprire nella stalle e perfino nel bosco. Ma attenzione: arrivano anche i krampus.

Brilla di più la neve durante le festività natalizie, in Val di Fiemme, fra le Dolomiti del Trentino. Lo sanno bene gli sciatori che vorranno essere in pista già dall’apertura degli impianti di risalita Fiemme-Obereggen, prevista venerdì 30 novembre 2018. Ad attenderli in paese, dopo una giornata in pista, l’incanto del Natale. Fra degustazioni di dolci natalizi e bollicine di Trentodoc, tutti i prodotti gastronomici e artigianali si affacceranno dalle tipiche casette di legno dei mercatini natalizi.
Da fine novembre a fine gennaio, tutta la Val di Fiemme si illumina di candore a partire dal Magnifico Mercatino di Natale di Cavalese, fino ai Cento presepi di Tesero e al Villaggio sotto l’Albero di Predazzo. C’è anche un Natale da vivere nella natura: Ziano di Fiemme invita a percorrere una passeggiata nel bosco fra i presepi, mentre un prato di Varena si trasforma in una piccola Betlemme. Intanto, trecento krampus, servitori del vescovo San Nicolò, si radunano a Predazzo per la prima volta, per cospargere di fuliggine chi è stato “cattivo”. 

NUOVO EVENTO: LA PRIMA NOTTE DEI KRAMPUS
sabato 1 dicembre 2018
Sarà una notte tanto spaventosa quanto esilarante. Trecento krampus trentini e altoatesini, sabato 1 dicembre, travolgeranno il quieto paese di Predazzo, in Val di Fiemme, con schiocchi di frusta e giochi pirotecnici, fra suoni ancestrali di zoccoli, corni e campanacci. Seguiranno il corteo anche gabbie di krampus, inquietanti falciatrici, carri infernali e roboanti trattori.
Secondo la mitologia cristiana questi demoni, sconfitti dal vescovo San Nicolò, e quindi costretti a servirlo, sono uomini-caproni. I loro volti sono coperti da terrificanti maschere create con legno, corna e pelo di capra. I loro abiti sono laceri e consunti.
Le sfilate dei krampus sono fedeli a una tradizione alpino-germanica che vanta più di 500 anni.
Queste creature ibride possono essere associate alle figure mitologiche dei fauni o agli spiriti maligni delle foreste. In ogni caso rappresentano il male e, infatti, cercano di punire i “bambini cattivi” sporcandoli con la fuliggine. Normalmente, i krampus invadono i paesi al seguito di San Nicolò, nella sera del 5 dicembre. Questo primo raduno di Predazzo, che si svolgerà qualche giorno in anticipo, con lo spirito di un rituale preparatorio, sarà soprattutto un’occasione di divertimento.
“La prima notte dei krampus di Predazzo” è stata organizzata dal gruppo della Val di Fiemme Krampus de Fiemme Fleimstaler, con il gruppo di krampus di Aldino.
L’evento si svolgerà in due tempi. Alle 18.00 entrerà in scena la sfilata nella piazza principale del paese. Alle 20.00 la festa proseguirà nel palazzetto dello Sporting Center di Predazzo, fra musica e danze.
Per i visitatori sarà l’occasione per ammirare maschere, terribilmente realistiche, create con raffinate tecniche scultoree e pittoriche, oltre che di esorcizzare le più ataviche paure.
Ricordiamoci, però, che “l’abito non fa il… demone”. Al di là dell’apparenza, sotto queste maschere spettrali si nascondono i volti di pompieri, infermieri e soccorritori di queste vallate, insomma, di persone dal cuore d’oro.
L’evento è adatto a un pubblico adulto.

IL MAGNIFICO MERCATINO DI NATALE
1 dicembre 2018 - 6 gennaio 2019
Si chiama Magnifico, non solo per una ragione squisitamente estetica, ma anche perché incornicia l’antico Palazzo della Magnifica Comunità di Fiemme a Cavalese. Nel Magnifico Mercatino di Natale si passeggia in un giardino incantato, illuminato dalle candele e animato da spettacoli, laboratori d’arte e weekend tematici che riscoprono antiche tradizioni come le lavorazioni di lana, legno, erbe e miele, ma anche le danze popolari, i krampus e i costumi d’epoca. Le romantiche casette invitano a curiosare tra pantofole di lana cotta, cose di casa dal sapore antico, creazioni artistiche di legno, vetro e rame, vasi di ceramica con manici di legno, strudel, spiedini caramellati, waffel, succhi di mela e di mirtillo, e tentazioni della tradizione. 

TESERO E I SUOI PRESEPI
8 dicembre 2018 - 7 gennaio 2019
Tesero, nel cuore della Val di Fiemme, illumina i suoi cento presepi nei vicoli di Tesero e dalle corte. L’evento “Tesero e i suoi Presepi” propone anche mostre, concerti itineranti, racconti teatralizzati e momenti di folclore.
Nel frattempo Piazza Nuova, con lo storico grande presepio da sfondo e le casette in legno del mercatino natalizio, invita a tuffarsi nelle degustazioni di prodotti tipici. Qui l’evento “Una Piazza Nuova... per il Natale di sempre” propone anche esposizioni di artigianato artistico.
La mostra “La Natività e la fantasia nell’arte popolare” prende vita nella storica Casa Jellici.
Tutti possono esplorare il percorso nelle “corte” per scoprire i presepi passeggiando fra viuzze, cortili, stalle, legnaie, finestrelle e cantine. 

IL VILLAGGIO SOTTO L’ALBERO
8 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019
L’atmosfera natalizia della Val di Fiemme, a Predazzo, si vive nel Villaggio sotto l’Albero, allestito nella piazza centrale del paese, dove ci si riscalda tra falò, bevande calde e musica. La piazza Santi Apostoli si trasforma in un piccolo villaggio di montagna con tipiche casette in legno illuminate e decorate a festa, un boschetto di abeti profumati e il maestoso abete natalizio. Passeggiando fra una casetta e l’altra si scoprono simpatici oggetti della tradizione e prodotti tipici della gastronomia locale. In piazza c’è anche una pista di ghiaccio per pattinare.
Ogni giorno sono proposti dei momenti di intrattenimento e di animazione, mentre romantici falò creano un’atmosfera unica ed accogliente. È l’occasione per incontrare vecchi amici, fare nuove conoscenze o, semplicemente, ritrovare il piacere di stare insieme.

I PRESEPI NEL BOSCO
Da dicembre 2018 a marzo 2019
Una passeggiata nel bosco dedicata al Natale. In Val di Fiemme una cinquantina di presepi si affacciano su un sentiero ad anello sopra l’abitato di Ziano, nella frazione Zanolin. Sono stati creati dagli abitanti di questo paesino per invitare a respirare l’atmosfera natalizia a contatto con la natura. Lungo la passeggiata dei presepi i visitatori hanno la sensazione di camminare fra migliaia di “alberi di Natale”, visto che il sentiero parte da via Cavelonte e si inoltra in un bosco di abeti e larici. Le cartine del percorso sono disponibili negli uffici turistici della Valle. I presepi restano allestiti per tutto l’inverno, regalando così l’occasione di una bella passeggiata su un tracciato normalmente poco battuto.

UNA PICCOLA BETLEMME
7 dicembre 2018 - 10 gennaio 2019
Il paese di Varena, in Val di Fiemme, si trasforma in una piccola Betlemme con un grande presepio illuminato la sera. Un chilometro di sentieri conduce alla scoperta di novanta personaggi, alti un metro, e un centinaio animali. La capanna di Gesù Bambino è circondata da un piccolo paese con la locanda, la stalla, il forno e le botteghe degli artigiani. “La Via di Betlemme” rievoca mestieri antichi come la tosatura delle pecore, la filatura della lana, il recupero della legna, la battitura del grano. L’enorme Presepio viene sistemato sul prato innevato che costeggia via Alpini e occupa 2500 metri quadrati. Quando scende la notte, 200 punti luce illuminano la Natività creando un’atmosfera incantata. 

OFFERTA: LA TUA PRIMA NEVE
Scendi subito in pista: una giornata è gratis!

Dal 30 novembre al 22 dicembre 2018, a partire da 104 euro, trascorri 4 notti al prezzo di 3 oppure 7 notti al prezzo di sei. Questo è il regalo dedicato a chi non vede l’ora di cogliere la prima neve fra i 110 km di piste della Val di Fiemme.
Guardate quante opportunità sono incluse: buono sconto del 5% sull’acquisto dello skipass plurigiornaliero adulto Fiemme-Obereggen (4 giorni=3 e 6 giorni=5); buono sconto del 10% sul noleggio settimanale dell’attrezzatura sci snowboard; buono sconto del 20% sui corsi collettivi di sci; sciate in notturna 2 sere alla settimana all’Alpe Cermis; buono sconto Speck & Spa di 15 euro da spendere in prodotti tipici o nei centri benessere; ingresso gratis allo Stadio del Ghiaccio di Cavalese e alle piste di pattinaggio della valle per la durata del soggiorno; ingresso gratis alle Piscine Comunali coperte di Cavalese e Predazzo.
PRENOTA: APT Val di Fiemme, tel. 0462 341419, booking@visitfiemme.it, www.visitfiemme.it



Pubblicato il 19 novembre 2018
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
Se sei in cerca di suggerimenti o ispirazioni puoi consultare la pagina Eventi suggeriti con i consigli della nostra redazione, oppure la sezione Notizie e comunicati.
Vuoi sapere chi siamo o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising