Filtro agenda / Notizie

History Lab - La nuova programmazione autunnale

- (Foto dal sito ufficiale)
A nove anni dal suo esordio, History Lab, il canale della Fondazione Museo storico del Trentino, propone nuovi contenuti...

A nove anni dal suo esordio, History Lab, il canale della Fondazione Museo storico del Trentino, propone nuovi contenuti frutto di ricerca e di un attento lavoro di divulgazione che andranno in onda a partire da lunedì 12 ottobre 2020 sul canale 602 del digitale terrestre e in streaming su hl.museostorico.it. Tutte le prime puntate dei nuovi programmi saranno da subito visibili anche sul canale YouTube della Fondazione Museo storico del Trentino.
Molti dei programmi della nuova stagione di History Lab sono il frutto della collaborazione della Fondazione Museo storico del Trentino con altre istituzioni e associazioni attive in Trentino-Alto Adige/Südtirol.
Di seguito tutte le novità.

MAPPE: GEOGRAFIE DEL PASSATO
Grandi, piccole, colorate, sbiadite, semplici o difficili da decifrare. Le mappe e le carte geografiche sono così. Permettono di fare un salto nel passato ma anche di trovare la rotta giusta per il nostro futuro. In questa serie lo spettatore verrà condotto nei meandri del passato attraverso alcune delle carte geografiche e topografiche più importanti del nostro territorio. Conoscerà le carte catastali, le carte idrauliche e le mappe militari. Un patrimonio di informazioni e conoscenze prezioso che spesso non è facile decifrare.
Un programma a cura di Davide Allegri. Coordinamento di produzione di Matteo Gentilini, Alice Manfredi, Sara Zanatta. Regia di Marco Busacca. In collaborazione con Biblioteca Comunale di Trento, Esposizione storica del Libro fondiario e del Catasto Regione autonoma Trentino-Alto Adige, Museo storico italiano della guerra di Rovereto.
In onda il lunedì (a partire dal 12 ottobre) ore 21 e 22.30; in replica il martedì ore 7.30 e 15.30.

SETTANTA: QUANDO IL PERSONALE ERA POLITICO

Un decennio denso di cambiamenti: dalle lotte di studenti e lavoratori al femminismo e al movimento omosessuale, dalla stagione dei referendum alla rivoluzione dei costumi, dalla controcultura alla società di mercato. In un paese scosso dagli orrori del terrorismo, testimonianze inedite, fotografie e filmati parlano di conquiste politiche e civili tuttora attuali. Un viaggio in otto puntate alla scoperta degli anni settanta.
Regia di Federico Scienza e Manuela Boezio. Una produzione Fondazione Museo storico del Trentino, Federico Scienza. Con il contributo della Fondazione Caritro, il sostegno della Cassa Rurale Alto Garda e del Consorzio Bim Adige. Un'iniziativa di Comitato Laici trentini per i diritti civili, Arcigay del Trentino, Giuristi Democratici, Osservatorio cara città e le associazioni MOMO e Il Sommolago.
In onda il martedì (a partire dal 13 ottobre) ore 21 e 22.30; in replica il mercoledì ore 7.30 e 15.30.

IL PREZZO DA PAGARE

Il 20 febbraio 1958 venne approvata in Italia la legge proposta dalla senatrice socialista Angelina (detta Lina) Merlin. Per effetto di quella norma sei mesi dopo furono definitivamente chiusi i “casini”. Era il 20 settembre 1958 e da allora in Italia i bordelli non esistono più. Si tratta di un evento importante in grado di segnare una cesura in una storia lunghissima che si dipana prima e dopo quella decisione. Il programma “Il prezzo da pagare” prende spunto da un convegno organizzato nel novembre 2019 dall'Istituto storico italo-germanico della Fondazione Bruno Kessler e dalla Fondazione Museo storico del Trentino, per affrontare alcuni aspetti della prostituzione in passato e oggi.
Un programma di Alice Manfredi, con la consulenza scientifica di Fernanda Alfieri, Cecilia Nubola ed Elena Tonezzer. Coordinamento di produzione di Matteo Gentilini. Letture di Francesca Rocchetti e Sara Zanatta. Una realizzazione Busacca produzioni video.
In onda il mercoledì (a partire dal 14 ottobre) ore 21 e 22.30; in replica il giovedì ore 7.30 e 15.30.

INTERVISTA CON IL SOLDATO

Un programma composto da piccoli frammenti, brevi storie tratte dai diari, dalle lettere e dalle memorie che i soldati trentini hanno scritto durante o dopo le guerre del fascismo (1935-1945), dalla guerra d'Etiopia in poi. Sono parole e sentimenti che illuminano la complessità, la tragicità dell'esperienza bellica e gli effetti che la guerra impone ai combattenti.
Un programma a cura di Lorenzo Gardumi e Michele Toss, presentato da Maria Vittoria Barrella, una realizzazione Will o Wisp.
In onda il mercoledì (a partire dal 14 ottobre) ore 21.20 e 22.50; in replica il giovedì ore 7.50 e 15.50.

ABITARE L’AUTONOMIA

Una serie in dieci puntate dedicata alla storia dell’autonomia in Trentino Alto Adige, per scoprire non solo un insieme di tutele giuridico-istituzionali ma anche un patrimonio condiviso di storie, cultura e diritti. Con ospiti di fama nazionale, da Giuseppe De Rita a Daria de Pretis, da Sabino Cassese a Nadio Delai e Silvia Salvatici, e rubriche dedicate alle vicende dell’autonomia regionale e all’esperienza delle diverse autonomie nel mondo.
Una serie di Elisa Bertò e Sara Zanatta con Mauro Marcantoni; realizzata da Motion Studio. Con la voce di Paolo Pagliaro e le illustrazioni Antonio Malusà.
In onda il giovedì (a partire dal 15 ottobre) ore 21.00 e 22.30; in replica il venerdì ore 7.30 e 15.30.

IN+CON+TRA: INNOVARE CON TRADIZIONE

La sinergia tra Fondazione Caritro e Fondazione Museo storico del Trentino dà vita ad INCONTRA: un ciclo di puntate che tratta temi di attualità in modo originale. Unisce infatti il racconto di progetti nati sul territorio grazie al sostegno di Fondazione Caritro alla voce di autori di calibro nazionale che trattano temi di carattere culturale e sociale.
Sono le tre preposizioni “in, con e tra” ad esprimere il senso di questo progetto: sono l'abbreviazione di “innovare con tradizione”, cioè insieme, sviluppando azioni congiunte e lavorando su un territorio ricco di storia.
Un programma condotto da Viviana Gregori. Coordinamento di produzione di Matteo Gentilini, Alice Manfredi e Sara Zanatta. Una realizzazione 5k videoproduction.
In onda il venerdì (a partire dal 16 ottobre) ore 21.00 e 22.30; in replica il sabato ore 7.30 e 15.30.

TRA LE PAGINE DELLA STORIA. Cento anni di Studi trentini
Una serie in cinque puntate dedicata al racconto delle idee che hanno fatto la storia. L'anniversario della fondazione, nel 1919, della Società di studi trentini di scienze storiche è lo spunto per un viaggio nella storia del Novecento trentino attraverso lo sguardo di studiosi, intellettuali e persone di cultura che hanno provato a interpretare le trasformazioni di questo territorio di confine.
Un programma a cura di Micol Cossali in collaborazione con la Società di studi trentini di scienze storiche. Riprese Vergot Film, montaggio Gabriele Borghi, grafica Motion Studio. Con la voce di Elisa Salvini e i disegni di Alessio Periotto.
In onda il sabato (a partire dal 17 ottobre) ore 21.00 e 22.30; in replica il lunedì ore 7.30 e 15.30.



Pubblicato il 09 ottobre 2020
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising








COVID-19 / avviso agli utenti