Filtro agenda / Notizie

Una nuova rete italiana di destinazioni certificate per il turismo sostenibile

Notizia segnalata da A.P.T. Valsugana Lagorai
- (Foto dal sito ufficiale)
[A.P.T. Valsugana Lagorai / Comunicato stampa, 26 novembre 2021]

Si è tenuto in data mercoledì 24 novembre a Levico Terme l’evento “La sostenibilità nelle destinazioni turistiche” durante il quale sono state raccontate le sfide e i successi delle realtà italiane che hanno scelto di investire in questo ambito e certificarsi secondo lo schema del Global Sustainable Tourism Council (GSTC).
Il convegno organizzato da APT Valsugana Lagorai in collaborazione con Etifor e Vireo ha visto protagoniste le tee destinazioni italiane attualmente certificate secondo gli standard del GSTC: Apt Valsugana Lagorai, il Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano e la Coop Turistica San Vigilio & San Martino.


Due giornate per conoscersi e per scambiarsi pareri su come si è affrontato il percorso di certificazione e consigli su come continuare questo cammino nel migliore dei modi. Un momento di scambio dove sono confluite diverse idee e si è potuto prendere spunto dal lavoro altrui per aprire un dibattito ed essere di aiuto l’uno all’altro.
Tante le visioni che si sono poi concretizzate nella giornata pubblica in cui è emerso come “Il cambiamento dei trend di turismo mostra come ci sia una chiara esigenza di migliorare il rapporto tra il turismo e la sostenibilità con concretezza, chiarezza e autorevolezza.” ha notato Catie Burlando di Etifor srl

Denis Pasqualin presidente Apt Valsugana Lagorai: “questo incontro tra destinazioni certificate è stato il primo in assoluto, e ci si augura il primo di tanti siccome diventa sempre più importante portare avanti un processo di miglioramento. È nata proprio per questo l’idea di far nascere una rete italiana di destinazioni certificate che abbiamo il tema della sostenibilità come elemento centrale dello sviluppo nei prossimi anni. I primi obbiettivo sono quelli di coinvolgere maggiormente le strutture ricettive a livello locale per poi puntare su di una maggiore consapevolezza sia dei residenti che dei turisti del fatto di essere una destinazione sostenibile”.

Carlo Runggaldier Direttore della Coop Turistica San Vigilio & San Martino ha fatto emergere come “questi incontri fra destinazioni turistiche diventano importanti non solo per alimentare il ciclo di costante miglioramento tramite lo scambio di esperienze che riguardano le tematiche legate alla sostenibilità, ma anche per comprendere meglio la propria identità ed il proprio posizionamento. Ho avuto modo di conoscere una realtà molto diversa dalla nostra e soprattutto persone molto gentili ed ospitali intenti, come noi, non solo a prendersi cura del turismo in senso stretto ma che si impegnano in tutte le direzioni per la cura del territorio, di chi lo visita e soprattutto di chi ci vive.”

Aggiunge Stefano Ravelli Direttore di APT Valsugana Lagorai “questo incontro segna il momento zero: l’inizio di una collaborazione tra destinazioni certificate e i suoi mediatori che può portare al raggiungimento di importanti risultati primo fra tutti aumentare il valore percepito della destinazione partendo dai residenti per arrivare ai turisti. Confrontarsi comporta sempre mettersi in discussione e noi avevamo bisogno di qualcuno che avesse la medesima visione di turismo e potesse mettersi in gioco per condividere la propria esperienza con la finalità di trovare nuovi spunti per migliorare assieme”.

APPROFONDIMENTI:

Il GSTC è uno standard di certificazione della sostenibilità di terza parte riconosciuto a livello internazionale che permette alle destinazioni di differenziarsi, ripensare il turismo come un bene comune e organizzarsi in un'ottica di sostenibilità. Il convegno di oggi mostra come il confronto e lo scambio di esperienze tra destinazioni sia coerente con il processo di sostenibilità intrapreso dalle destinazioni. L'ottenimento di questa certificazione non è un punto di arrivo ma un processo di continuo miglioramento
La giornata di martedì 23 è servita ai rappresentanti delle destinazioni per presentarsi, conoscersi e scambiare curiosità sui sistemi pratici di gestione dei differenti territori attualmente certificati: APT Valsugana Lagorai, il Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano e la Coop Turistica San Vigilio & San Martino.
Ad un piccolo momento di convivialità in cui ci si è potuti avvicinare al territorio con una visita ad Arte Sella, è seguito un incontro dedicato al vero e proprio dibattito: una tavola rotonda mediata da due realtà di importante rilevanza per il processo di certificazione, Etifor srl, spin-off dell’Università di Padova che ha supportato le tre destinazioni per la stesura del report e la ricerca delle evidenze inerenti ai criteri e infine Vireo srl, ente accreditato che effettua gli audit di controllo per la conferma della certificazione.

Informazioni:
www.visitvalsugana.it



Pubblicato il 01 dicembre 2021
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei singoli inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising








COVID-19 / avviso agli utenti