Filtro agenda / Notizie

Arte, astronomia e cura del pianeta: comincia "Summertime"

Notizia segnalata da MUSE - Museo delle Scienze
- (Foto dal sito ufficiale)
MUSE – Museo delle Scienze e sedi territoriali, dal 21 giugno al 30 settembre 2020 / Comunicato stampa

Oltre 25 iniziative ogni settimana, più di 40 tipologie diverse di attività fra visite, laboratori tematici e show scientifici, 5 mostre, 4 serate fotografiche, 2 rassegne cinematografiche e un ciclo di spettacoli. Il MUSE e le sue sedi territoriali danno il benvenuto all'estate con SUMMERTIME, il nuovo calendario di eventi per tutti i gusti. L'occasione per ripartire dopo il lockdown con nuovi sguardi e nuove rotte. E indagare insieme le connessioni che attraversano il nostro pianeta. Si inizia domenica 21 giugno 2020, giorno del solstizio d'estate, con i festeggiamenti per le Giornate europee dell'Archeologia e l'inaugurazione di due nuove mostre: “Handimals/Manimali” e “WePlanet”.

Una nuova programmazione estiva all'insegna della natura, dei paesaggi, delle Dolomiti, della sostenibilità, delle foreste e degli animali che le abitano. Un calendario di esperienze tutte da vivere. Una rete – formata da MUSE, Palazzo delle Albere, Terrazza delle Stelle e Giardino Botanico Alpino Viote del Monte Bondone, Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo e Museo delle Palafitte del Lago di Ledro – che parte dai territori per esplorare ciò che ci circonda e per affrontare le urgenze planetarie a cui tutti noi siamo richiamati.
Domenica 21 giugno 2020, giorno del solstizio d'estate, prende il via SUMMERTIME, il nuovo calendario estivo del MUSE e delle sue sedi territoriali che ogni giorno – fino al 30 settembre 2020 – offrirà al pubblico una serie di proposte tra esposizioni, performance artistiche, proiezioni, passeggiate e giochi per i più piccoli. Sono oltre 25 le iniziative proposte ogni settimana e più di 40 le diverse tipologie di attività, calendarizzate con diverse modalità di fruizione: tante occasioni di incontro e dialogo per tornare, dopo un periodo difficile per tutti, a ritrovarci, interrogarci e lavorare insieme nell'ottica di un futuro più sostenibile.

Importanti in questa direzione anche le collaborazioni con gli altri enti e soggetti culturali della città: il martedì sera, in collaborazione con il Comune di Trento, il giardino del MUSE si trasformerà in una cinema all'aperto, mentre il giovedì saranno proiettati sulle parete esterne del museo i documentari del Trento Film Festival, in un percorso di avvicinamento alla kermesse riaggiornata dal 27 agosto al 2 settembre 2020.
Le domeniche di giugno e settembre e i sabati di agosto, in collaborazione con il Centro Servizi Culturali Santa Chiara, prenderà il via un ciclo di spettacoli e performance artistiche e musicali.
In calendario anche “Click di sera”: primo appuntamento il 15 luglio con il fotografo Mattia Dori e il suo progetto “Hygge. Intimità nella natura”. E un ciclo di talk scientifici che vedrà la partecipazione di scienziati e divulgatori su tematiche di grande attualità: il 22 agosto il filosofo ed evoluzionista Telmo Pievani terrà un incontro dal titolo “La Terra dopo di noi. Un esercizio di umiltà evoluzionistica”.
Cinque le mostre.
Tra le novità l'esposizione “Handimals/Manimali”, con i famosi animali dipinti sulle mani dall'artista e body painter Guido Daniele, e a Palazzo delle Albere il progetto internazionale “WePlanet”, con globi artistici “ambasciatori” di un futuro più sostenibile, dove riapre anche dopo il lockdown “A Collection for Beyond the Plastic”, con i giganteschi arazzi in plastica riciclata intrecciati unendo tecniche millenarie e un nuovo filato high tech; al MUSE la mostra “Cosmo cartoons. L'esplorazione dell'Universo tra scienza e cultura pop”; al Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo c'è tempo fino al 12 luglio 2020 per visitare la mostra “Fiés, quando la geologia diventa arte” di Irene Trotter, prima che lasci il posto a “Ghiacciai”, esposizione che racconta lo stato di salute dei giganti bianchi tra rilievi sul campo, leggende alpine e la minacciosa scure dei cambiamenti climatici.

“Un museo – sottolinea il direttore del MUSE Michele Lanzinger - è per definizione il luogo di incontro di una comunità, principale punto di riferimento che orienta il nostro agire. Nelle attività che abbiamo preparato e offriamo all’aperto e nelle gallerie dei nostri musei, ma anche nelle proposte online nuove e diversificate, contribuiamo con il nostro sapere alla ripartenza virtuosa, attenta agli obiettivi dello sviluppo sostenibile, proprio per ribadire un approccio strategicamente orientato al futuro, garantendo la qualità delle relazioni sociali e la qualità delle prospettive ambientali. A tale riguardo la combinazione tra arte, scienza e ambiente è una dinamo essenziale che alimenta e rinnova ogni nostra relazione con gli altri esseri viventi. Lo possiamo vedere nella mostra "Handimals/Manimali", gli animali dipinti sulle mani dall'artista e body painter Guido Daniele, e nel progetto internazionale "WePlanet", che espone grandi globi artistici che parlano di sostenibilità e tutela ambientale, chiavi per il rilancio del nostro Paese. Da sempre, e in questo momento più che mai, è necessario tutelare e rispettare la natura, le sue dinamiche, le sue richieste silenziose ma manifeste, e l'arte può fare da cassa di risonanza a questo bisogno ed è linfa per la cura del mondo".

Special Sponsor SUMMERTIME: Latteria Sociale Merano, Niederstaetter, Centro Commerciale Twenty, Ricola, La Sportiva. L’Orto del MUSE è sostenuto da Novamont, Menz & Gasser, Azienda Agricola Orto Mio.
Il Museo Geologico di Predazzo è sostenuto da Leitner Ropeways e da Montura. L’attività “Archeologi in giardino” è sostenuta da Nerobutto. Il MUSE riapre in sicurezza grazie a Nuova Sapi, Digital Technologies, Germo e Solimene Forniture Industriali.

Nel giardino MUSE un villaggio eco-sostenibile;
nelle sedi territoriali escursioni, corsi e attività in mezzo alla natura.
A fini di sicurezza tutte le attività sono su prenotazione.

 



 

MUSE – MUSEO DELLE SCIENZE
Aperto dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 18.
Dal 1° luglio, aperto dal martedì al venerdì, ore 10-18; sabato, domenica e festivi ore 10-19
Ingresso solo su prenotazione:
https://www.ticketlandia.com/m/muse-trento

PALAZZO DELLE ALBERE
Aperto dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 18.
Ingressi contingentati, ma senza obbligo di prenotazione.


ORTI E GIARDINO DEL MUSE
Attività dal martedì alla domenica, dalle 15.30 alle 19.30.
Le attività sono fruibili solo su prenotazione al numero 0461/270311 o a
prenotazioni@muse.it specificando attività, giorno, orario desiderati e il numero di persone per le quali s'intende prenotare.

Il giardino e gli orti del MUSE si trasformano in uno spazio esperienziale outdoor che, attento a tutte le misure di sicurezza, si apre a un nuovo dialogo con la comunità. Un villaggio eco-sostenibile dove poter sperimentare nuove proposte, laboratori e giochi. E imparare dalla natura. 

Ogni giorno della settimana è ispirato a un tema diverso:
Martedì è la giornata dedicata alla biodiversità con attività di giardinaggio, laboratori di costruzione di cassette nido e osservazione di insetti e altri piccoli animali che popolano gli orti e gli spazi verdi attorno al museo.
Mercoledì agli SDGs, gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell'Agenda 2030 dell'Onu, con giochi da tavolo, laboratori di origami e un'originale caccia al futuro.
Giovedì è l'astronomia a fare da padrona: osservazioni del sole ed esplorazioni astronomiche guidano il pubblico verso i misteri del cosmo. 
Focus di venerdì: ecosistemi, territorio e paesaggio, per un viaggio alla scoperta delle meraviglie che ci circondano.
Sabato ancora attività legate alla biodiversità, mentre domenica spazio a proposte e attività che intrecciano arte e natura, con spettacoli e performance artistiche.

Tra le attività più curiose:
My handimals | Un laboratorio, ispirato agli animali della nuova mostra temporanea “Handimals/Manimali”, che unisce l'osservazione scientifica alla creatività artistica.
Birdgarden | Un laboratorio che spiega come avere un giardino che tutela la biodiversità, favorendo la presenza di specie animali e vegetali locali: cassette nido, mangiatoie artificiali e hotel per gli insetti sono solo alcuni dei modi per richiamare piccoli e grandi animali sui balconi e nei giardini.
Chi c'è sulle tue mani? | Un'attività per sottolineare a grandi e piccini l’importanza del lavarsi le mani, supportata e consigliata da medici e pediatri, attraverso un’atmosfera giocosa.
S...ballo al museo | Cosa c'è di meglio di una bella coreografia per imparare un po' di fisica? Non siete convinti? Venite al MUSE per divertirvi insieme a noi ballando e scoprendo la fisica dietro ad ogni mossa.

A partire dal 14 luglio sarà aperta nel giardino del MUSE #ACTNOW, un’installazione artistico-scientifica, un luogo di dialogo e di relazione sui temi della sostenibilità. Un container itinerante che si propone di veicolare con approccio emozionale i 17 Obiettivi dell'Agenda 2030 dell'ONU e il lavoro in corso per la costruzione della strategia per lo sviluppo sostenibile della Provincia autonoma di Trento. 
Un progetto di MUSE con la collaborazione di UMSE Strategia per lo Sviluppo Sostenibile 2030, Servizio Prevenzione Rischi, Provincia autonoma di Trento.
Niederstätter è Special sponsor di #ACTNOW

Le date della settimana sono disponibili nella scheda del MUSE o nel sito muse.it.

 



 

UN'ESTATE TRA FIORI E STELLE ALLE VIOTE
Il Giardino Botanico Alpino è aperto tutti i giorni, dalle 9 alle 17 (fino alle 18 nei mesi di luglio e agosto).
La Terrazza è aperta solo negli orari delle attività.


A pochi chilometri da Trento, a 1.500 metri di quota, Giardino Botanico Alpino e Terrazza delle Stelle propongono ogni giorno d’estate tante attività adatte a ogni età: passeggiate a tema, spettacoli teatrali ed eventi per conoscere più da vicino botanica e astronomia. Un’occasione, quest’anno più che mai, per prendere una boccata d’aria e godersi lo spettacolo della natura immersi nella quiete dell'altopiano delle Viote sul Monte Bondone. 

Tra le attività del Giardino Botanico Alpino, in queste settimane al massimo della sua fioritura, troviamo:
- Visite guidate a tema;
- Laboratori e spettacoli di teatro-scienza: "Uomini, orsi e lupi", "Tutti pazzi per le pozze", "Le cose schifose", "Il favoloso mondo dell'ape Rina", "La gang dell'orto" - ogni mercoledì;
- Corso di acquerello e fotografia - 27 giugno 2020;
- Giornata della Biodiversità in alta quota - 19 luglio 2020;
- Mostra micologica - 29-30 agosto 2020;
- Ice Age Europe Day - 20 settembre 2020;
- Mostra fotografica "Milimani. Biodiversità in quota tra il Tropico del Cancro e del Capricorno" - fino al 30 settembre 2020;
- Dal 1 luglio attività per famiglie dal lunedì al venerdì.

La Terrazza delle Stelle propone:
- Osservazioni astronomiche e del Sole - il venerdì sera dalle 21 alle 23 e la domenica pomeriggio dalle 15 alle 18 e dalle 21 alle 23;
- Passeggiate sotto le stelle;
La notte delle stelle cadenti – 10, 11 e12 agosto 2020.

Ricola è Main Sponsor del Giardino Botanico Alpino Viote.

La scheda con la programmazione settimanale Terrazza delle Stelle e Giardino Botanico / 
Il programma completo di Giardino Botanico Alpino e Terrazza delle Stelle in PDF

 



 

LEDRO - Museo delle Palafitte del Lago di Ledro
Aperto a giugno dal mercoledì alla domenica dalle 9 alle 17; luglio e agosto tutti i giorni dalle 10 alle 18; settembre tutti i giorni dalle 9 alle 17.


Tutti i giorni d'estate laboratori preistorici, visite guidate e spettacoli con “Palafittando”, il ricco programma proposto dal Museo delle Palafitte del Lago di Ledro:
- Piazza Preistoria - tutte le domeniche;
- Venerdì bio-diversi: laboratori per bambini “Botanici in erba”, “Costruiamo un bug hotel”, “Colora la tua cincia”, “Strategie per sopravvivere”, “ZoOrigami” - ogni venerdì;
- Arch Attack - da lunedì a giovedì;
- Mezzanotte al Museo - visita guidata show, un modo diverso per scoprire il museo delle palafitte, nel buio della notte;
- Spettacoli di teatro-scienza;
- Visite guidate (disponibili anche in tedesco) - ogni lunedì;
- Visite guidate alle altre realtà ReLED, la rete museale della Valle di Ledro.

La scheda del museo e la programmazione settimanale / Calendario completo su www.muse.it

Prenotazioni al t. 0464508182.
Dolomiti Energia è Main Sponsor del Museo delle Palafitte di Ledro.

 



 

PREDAZZO - Museo Geologico delle Dolomiti
Aperto dal martedì alla domenica con orario 10 – 12.30 e 16 – 19.


Il Museo Geologico delle Dolomiti di Predazzo offre sguardi moderni sul territorio e una lettura trasversale del bene UNESCO. Sguardi che, per far fronte all’emergenza Covid-19, invitano a nuove modalità di esplorazione grazie a una programmazione estiva rinnovata e ampliata nelle sue proposte all’aperto:
- Geolabs: laboratori per bambini 6+  "Geologo per un giorno", "La tombola dei minerali", "A pesca nel mare del Triassico", "Ghiacciai, giganti feriti", "Rocce per tutti i gusti" - giovedì e domenica su più turni.
- Spettacolo di teatro-scienza: "La signora Curiosità presenta Petra, intrepida mascotte del museo".
- Escursioni: Geotrekking Torre di Pisa, Geotrail Monte Agnello, Escursione in bicicletta (novità di quest'anno), escursione teatralizzata "Geologia il sostantivo femminile preferito da Gea” - lunedì, mercoledì e venerdì.
- Cinema in piazza - Nuovo cinema Dolomiti in piazza a Predazzo
- Dialoghi erranti - "Dolomiti, paesaggi sublimi": passeggiate guidate da esperti, letture e performance di danza;
- Mostra "Ghiacciai" - dal 31 luglio 2020.

La scheda del museo e la programmazione settimanale
Calendario completo in PDF

Tutte le attività sono svolte in sicurezza, principalmente all’esterno del museo e a numero chiuso.
La prenotazione è obbligatoria, tranne che per la visita al museo: t. 331 9241567.
Leitner Ropeways e Montura sono Special Sponsor del Museo Geologico di Predazzo.



Pubblicato il 20 giugno 2020
Cerchi altri eventi/informazioni?

Filtra gli eventi in calendario tramite il pulsante
+ Filtro agenda.
Consulta la sezione soggetti e luoghi per visionare le programmazioni dettagliate dei nostri inserzionisti.
In Eventi suggeriti e Notizie e comunicati alcuni eventi e contenuti in evidenza.
Vuoi sapere chi siamo, come funziona il servizio o metterti in contatto con noi?: chi siamo, servizi e pubblicità.


Soggetti e luoghi
Consulta l’elenco completo dei nostri inserzionisti nella sezione dedicata


Advertising








COVID-19 / avviso agli utenti